Utente 310XXX
Buongiorno, questa mattina mi sono svegliata con la guancia indolenzita, come se mi avessero dato un pugno. Aprendo la bocca ho notato una gnocchetta dura dalla tipica forma dell'ascesso che normalmente viene sulle gengive, questa però è posizionata sulla parete della guancia sinistra che risulta leggermente gonfia e indurita al tatto e anche un pelino informicata, come se mi avessero fatto l'anestesia ad un dente superiore. Non è particolarmente dolente. Mi era già capitata una cosa simile due anni fa ma la nocciolina era posizionata sulla parete molle vicino all'ugola, ai tempi il mio medico curante, avvertito per telefono, non aveva idea di cosa potesse essere e me l'aveva fatta curare spennellandola con del cortifluoral....nel giro di una settimana si era poi sciolta da sola.
Avete qualche consiglio?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
se la lesione sporge dalla mucosa della guancia, e considerando la comparsa di una lesione simile ma in altra sede, si può ipotizzare un mucocele, una raccolta di saliva dovuta ad ostruzione del Dotto di Stenone, piccolo canale che drena la saliva prodotta dalla ghiandola Parotide e che sbocca in corispondenza del primo o secondo molare superiore, senza rottura del canale: questo è tanto più probabile se la lesione è comparsa improvvisamente e senza sintomatologia di accompagnamento.
Lesioni di questo tipo dovrebbero regredire spontaneamente soprattutto se il dotto diventa pervio, cioè se il calcolo salivare o il tappo di mucina viene espulso autonomamente, altrimenti sarà necessario l'intervento medico.
Cordiali saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#2] dopo  
Utente 310XXX

La corrispondenza è quella, la lesione è comparsa in corrispondenza del secondo molare superiore e improvvisamente dal nulla. Ora sono molto più tranquilla. La ringrazio moltissimo è stato molto chiaro ed esaustivo.