Utente 167XXX
Gentile Dottore...Vorrei chiederle un consiglio..Premetto che non ho mai avuto problemi ai denti pulizia ogni anno..qualche giorno fa toccandomi lato sinistro con le dita ho notato una pallina tra le gengive dei molari non visibile ad occhio nudo ma soltando palpandola si sente una pallina di pochi millimetri che si muove non mi da dolore ma solo toccandola mi fa un po male come anche le gengive..Mi sono recata dal mio dentista in quale ha detto che sembrerebbe un rigonfiamento gengivale e mi ha prescritto un colluttorio per una settimana..Io continuo sempre a sentire questa piccola pallina che toccandola fa su e giù..La prego potrebbe dirmi di cosa potrebbe trattarsi anche se so che è difficile dare una diagnosi non osservando il caso ma secondo le vostre eperienze cosa potrebbe essere...La ringrazio molto della vostra gentilezza Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Difficile una corretta diagnosi ma potrebbe essere la manifestazione di un processo infiammatorio sottostante ed una radiografia endoorale sarebbe derimente per la diagnosi ( granuloma su dente devitalizzato? )!
Potrebbe anche essere se in corrispondenza di un dente gia' trattato per necessita' conservative o protesiche anche una situazione non patologica ma un' alterazione esclusivamente gengivale. La visita e la radiograiia come detto sono derimenti per la diagnosi
Cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 167XXX

La ringrazio molto dottore della sua risposta volevo dirle che non ho mai avuto problemi ai denti,vado dal dentista solo per effettuare la pulizia..Comunque non appena rientra il mio dentista che ora è in ferie mi farò rivisitare..Sono molto preoccupata spero non sia nulla di grave..Continuo a sentirmi questa pallina che toccandola fa su e giù..La terrò informata Cordiali Saluti...

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Potrebbero essere due cose:
1)linfonodo (da una qualsiasi infiammazione nella zona craniale)
2)piccola cisti mucosa
In entrambi i casi niente di preoccupante.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#4] dopo  
Utente 167XXX

Grazie Dottore per aver risposto al mio consulto.Quindi cosa mi consiglia di fare ritorno dal mio dentista?ed effettuo una radiografia o aspetto che si riassorbe da sola ogni tanto ho dolori alle gengive..sopratutto quando lavo i denti..Grazie Cordiali Saluti..

[#5] dopo  
Dr. Jacopo Cioni

20% attività
0% attualità
0% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2001
Salve

Un piccolo rigonfiamento mobile a livello gengivale può essere dovuto a molte ragioni, le più comuni sono:
- una reazione periapicale ad un dente devitalizzato
- un dente che è andato in necrosi per svariati motivi (da carie a trauma)
- un piccolo ascesso parodontale

e queste sono cause infettive che con una visita accurata e una radiografia possono essere accertate.

- una lesione che si genera come risposta ad uno stimolo irritante
- una ciste da sempre presente che è diventata produttiva e stà crescendo
- una lesione di nuova formazione

escluderei un linfonodo, dato che non è la sede di fasci linfonodali.

In ognuno di questi casi è opportuna una visita di un dentista per una diagnosi certa.

Cordiali saluti
Dott. Jacopo Cioni