Utente 327XXX
Buongiorno,
Tra pochi mesi dovrò subire un'innesto osseo di origine animale in una piccola zona della mandibola, l'intervento sarà fatto in anestesia locale.
Volevo sapere se questo tipo di intervento è doloroso o traumatico, e sapere se l'anestesia locale secondo voi è troppo leggera e dovrei chiedere almeno una sedazione incosciente (anche se l'area è davvero piccola).
Inoltre vorrei anche sapere se esiste una possibilità di rischio di rigetto.
Grazie mille in anticipo

[#1]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Cortese utente, il piccolo intervento che deve subire può essere fatto tranquillamente in anestesia locale essendo poco traumatico, mentre il rischio di rigetto non esiste, esiste l'insuccesso dell'intervento che può dipendere da tanti fattori. Sarebbe interessante sapere il motivo di questo innesto.
Cordiali saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#2] dopo  
Utente 327XXX

Gentile Dr. Giuseppe Oscar Muraca la ringrazio per la sua cortese risposta, le spiego meglio la mia situazione: sono una terza classe scheletrica e sono in fase di decompensazione, prima dell'intervento finale ho bisogno di fare questo innesto osseo a livello della mandibola, non so bene come spiegarlo: è come se a un certo punto la gengiva "cedesse" e poi ritorni normale, ho una specie di cuneetta ecco, e questa mancanza d'osso la devono compensare per la buona riuscita dell'intervento finale che sarà bimascellare+ esapnsione del palato.