Utente 327XXX
Buongiorno dottori,

è da qualche settimana che noto i bordi della lingua come dentellati/frastagliati. In corrispondenza di queste dentellature sento un leggero fastidio.
Negli scorsi mesi ho avuto un mal di gola prolungato. L'otorinolaringoiatra mi ha diagnosticato reflusso gastrico da curare con Lansoprazolo e Gastrotuss per un mese, se non mi fosse passato cosi avrei dovuto fare degli ulteriori approfondimenti (ecografia), ma devo dire che la situazione è molto migliorata (ho iniziato la cura da 2 settimane) anche se non passata del tutto.
Mi chiedo se questa dentellatura della lingua possa essere connessa ai disturbi che vi ho descritto (quando sono andata dall'otorinolaringoiatra avevo già questa dentellatura ma non l'ho riportata e lui forse non l'ha notata)? Può essere a causa di malocclusione? (mi è inoltre capitato, per un paio di giorni, di svegliarmi con la mandibola dolente). Cosa dovrei fare? meglio fare un'altra visita? cosa mi consigliate?

grazie mille

[#1] dopo  
Dr.ssa Orietta Pasdera

24% attività
4% attualità
12% socialità
VICENZA (VI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Gent.le paziente,
la descrizione che Lei fa della lingua mi fa pensare allo stampo che spesso i denti lasciano sul suo bordo quando, a causa di poco spazio, la lingua viene compressa a lungo contro la superficie interna dentale.
Metterei in dubbio la correlazione con il reflusso, che potrebbe più che altro dare rossore e infiammazione delle mucose orali, quanto piuttosto con una malocclusione che costringe la lingua in spazi ristretti ma anche con l'abitudine al serramento notturno. Quest'ultimo giustifica l'indolenzimento alla mandibola che Lei ha sentito al mattino.
Le consiglio di fare una visita dal suo odontoiatra di fiducia che potrà rassicurarla ed eventualmente consigliarla . cordiali saluti Dr.ssa Pasdera
Dr.ssa Orietta Pasdera