Utente 349XXX
mi capita, mangiando, che mi si formino bolle piene di sangue, sopra o sotto la lingua, o nel palato o ai lati della bocca. sono allergica al nichel, all'acido acetilsalicilico, nessuna patologia particolare, esami del sangue regolari, non fumo, non assumo farmaci eccetto mezza compressa da 50 mg di sertralina al mattino. mi succede mangiano le cose più svariate (anche molli come il gelato), ma più spesso con cose secche (l'ultima volta con i bastoncini di crusca) e spesso con il cioccolato. hanno ipotizzato l'angina emorragica bollosa, ma a cosa è dovuta? come si cura? è grave? di solito buco le bolle, esce il contenuto ematico e guariscono in un giorno circa, senza lasciare tracce. ho anche delle foto che potrei allegare. grazie

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
si tratta di una patologia benigna, la cui causa non è conosciuta: le lesioni nella maggior parte dei casi sono causate da piccoli traumi, come quello masticatorio appunto.

Sarebbe bene però escludere tramite esami specifici, anche eventulamente l'esame istologico, non tanto della bolla che tende a distruggersi in breve tempo quanto della mucosa interessata che successivamente alla rottura rimane ulcerata, seppure per poco, altre patologie che si presentano generalmente con lesioni bollose non ematiche come il pemfigo o il pemfigoide delle membrane mucose e che possono presentare talvolta lesioni ematiche sebbene in un quadro clinico diverso da quello da Lei descritto e più complesso.

Eviterei di provocare la fuoriuscita del contenuto ematico lesionando le bolle per non causare sovrainfezioni.

CordialiSaluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia

28% attività
16% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Mi permetterei di consigliarle una visita presso l'ottimo reparto di odontoiatria dell'università di Pisa.
Dott.PIERLUIGI SCAGLIA-MedicoChirurgoOdontoiatra
Terapie con Laser-Odontoiatria adulti e infantile-Protesi-Implantologia-Ortodonzia-

[#3] dopo  
Utente 349XXX

grazie ad entrambi. il problema di non bucarle è che sono ingombranti e fastidiose!! e poi il tessuto è talmente sottile che si romperebbero da sole comunque! la visita andrebbe passata durante la manifestazione, se ci vado da sana vale poco, secondo me...la dentista che mi segue non ha saputo darmi spiegazioni (anche vedendo le foto) e anche lei mi ha consigliato una visita specialistica...grazie di nuovo