Utente 213XXX
Buongiono dottori.
Giorni fa mi sono recata dal dentista perchè sentivo male sulla gengiva del primo molare in basso a sinistra che mi era stato devitalizzato e ricostruito con perno e corona provvisoria, in attesa della corona definitiva.
Il dottore ha detto che la devitalizzazione è andata bene e che il problema alla gengiva era dovuto alla scarsa precisione della corona provvisoria rispetto a quella che sarà la corona definitiva.
Mi ha prescritto una cura antibiotica che sto per terminare e la gengiva intorno al dente devitalizzato sta guarendo ma continuo invece ad avere una bolla dura sotto ai premolari. Su quel punto avevo sentito molto fastidio quando il dottore aveva messo lo strumento per fare la lastrina, è possibile che mi sia venuta una bolla per il trauma?
La prossima settimana devo chiamare il dentista, secondo voi mi farà continuare la cura antibiotica?
Se sui molari non ci sono problemi come carie o granulomi è possibile che questa bolla sia dovuta solo all'imprecisione della corona provvisoria? E se così fosse non faccio prima a farmela togliere in modo che io possa sempre spazzolare bene e non rimanga cibo o sporcizia tra il molare e la corona?
Vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Una eventuale lesione traumatica dovuta ad esempio al supporto porta lastrine guarisce nell'arco di pochi giorni. In genere tali lesioni si manifestano non come bolle ( che son tumefazioni tondeggianti a contenuto liquido) ma come erosioni o ulcere simili a afte.
Un provvisorio impreciso su un dente può causare infiammazione gengivale localizzata su quel dente.
Resta da dire che fare un provvisorio impreciso non e' un buon viatico per la protesi definitiva in quanto non si lavora affatto bene su gengive infiammate e sanguinanti, in tali condizioni il rilievo di un impronta precisa e successivamente una cementazione affidabile son operazioni pressoché impossibili.

Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
4% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012

È possibile che la"bolla dura" sia l'espressione di un'infezione di cui non possiamo sapere l'origine senza una visita clinica diretta, non capisco il razionale di una cura antibiotica per una gengivite da scarsa precisione della corona provvisoria quando basterebbe rimuoverla e rieseguirla o correggere le imprecisioni per risolvere il problema.

Dovrà sicuramente risolvere questo problema prima di effettuare la corona definitiva, se necessario anche sentendo un secondo parere presso un dentista esperto e competente.

Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
il termine bolla indica una lesione ben precisa: un'imprecisione del bordo della corona provvisoria può provocare un'infiammazione della gengiva che può gonfiarsi, sanguinare, essere dolorante.
Meglio intervenire sulla corona con una nuova ribasatura o sostituendola con una nuova, dato che l'ntegrità e la salute del tessuto gengivale è fondamentale per realizzare una corona definitiva a regola d'arte, pena il fallimento della terapia a lungo termine per la presentazione di problemi parodontali soprattutto.

Cordiali Saluti

NOTA BENE
Questa risposta ha scopo puramente informativo e non ha valore di diagnosi né di prescrizione terapeutica e non deve essere considerata sostitutiva della visita medica.
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#4] dopo  
Utente 213XXX

Le impronte di precisione sono state già prese un mese fa. Il mio dentista per fortuna sua ha tanti pazienti ed è molto quindi nel terminare i lavori, per mia sfortuna.
La bolla l'ho notata lunedì, tornata dal dentista ma non sono certa che non ci fosse anche prima.
Ieri ho fatto la panoramica e ho visto che ad altezza bolla c'è un piccolo cerchietto scuro ma è presente anche in una radiografia che ho fatto nel 2011 e non tocca la radice dei premolari ma è diciamo sulla gengiva.

[#5] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
il cerchietto che vede in panoramica all'altezza dei premolari probabilmente è il forame mentoniero, che è simmetrico, quindi presente anche sull'altro lato.
Non ha specificato la posizione di questa 'bolla' sui premolari: la lastrina per rx si posiziona sul versante linguale,e la mucosa orale in quel punto, a livello del pavimento della bocca è molto sottile e facilmente viene traumatizzata.
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#6] dopo  
Utente 213XXX

Dottor Palomba, sì il cerchietto è presente anche sull'altro lato, mi ha dato un grande sollievo, temevo fosse qualcosa di brutto. Nel mio caso a sinistra è più scuro e nitido per questo non lo avevo notato a destra.

La bolla prende entrambi i premolari ed è posizionata in basso, non proprio sul colletto del dente, più in basso. Se la tocco con la lingua è dura e non fa male. E' di colore rosa chiaro e dentro sembrano esserci due palline rosa chiaro/bianco.
Io ho la bocca piccola e l'inserimento di quell'aggeggio per fare la lastrina è stato piuttosto scomodo.

[#7] dopo  
Utente 213XXX

Dottor De Carli, non so se il dentista aveva già visto la bolla e mi ha prescritto l'antibiotico per questo motivo o anche perchè io avevo dolore.
La corona provvisoria l'ha tolta, ha sistemato qualcosa e me l'ha rimessa.

[#8] dopo  
Utente 213XXX

Dottori nel pomeriggio ho sentito piuttosto male, il dolore inizia dalla gengiva del premolare fino all'ultimo molare e si estende su orecchio e collo.
Questa bolla potrebbe essere un ascesso? Concludendo io oggi l'antibiotico e avendolo preso per cinque giorni, sono coperta da eventuali rischi?
Non potrò contattare il dentista fino a lunedì, non ho il suo numero di cellulare.
Se i molari in quella zona sono sani e la devitalizzazione è andata bene come dice il dottore, questo eventuale ascesso potrebbe essere dovuto a un problema delle gengive? E' più facile da curare?
Spero tanto di non dover devitalizzare o perdere denti per un ascesso.

[#9] dopo  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
4% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012

"Dottori nel pomeriggio ho sentito piuttosto male, il dolore inizia dalla gengiva del premolare fino all'ultimo molare e si estende su orecchio e collo.
Questa bolla potrebbe essere un ascesso?"

Possibile, ma non possiamo saperlo online senza una visita clinica con test di vitalità pulpare, sondaggio parodontale ed almeno una radiografia.

"Concludendo io oggi l'antibiotico e avendolo preso per cinque giorni, sono coperta da eventuali rischi?"

L'assunzione dell'antibiotico, se lei ha un'infezione per come è possibile ipotizzare, ha soltanto tenuto sotto controllo la sintomatologia ma non è sufficiente per risolvere l'eventuale infezione e quindi esiste il rischio che il problemi si ripresenti dopo un certo lasso di tempo in cui non prende il farmaco.

"questo eventuale ascesso potrebbe essere dovuto a un problema delle gengive? E' più facile da curare?"

Come già detto non possiamo saperlo, deve rivolgersi il prima possibile dal suo dentista che, a questo punto, deve effettuare una diagnosi accurata.

In bocca al lupo.




Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#10] dopo  
Utente 213XXX

Grazie Dottor De Carli, gentilissimo.
Il dentista mi aveva detto di chiamarlo finita la terapia antibiotica e così farò.
Spero mi dica di andare nel suo studio anche se mi ha vista solo una settimana fà in modo da spiegarmi il perchè di questo dolore e da metter in atto qualche soluzione.

[#11] dopo  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
4% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012

Prego, vedrà che con un'attenta diagnosi potrà risolvere il problema ed i suoi giusti dubbi.



Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#12] dopo  
Utente 213XXX

Buongiorno dottori. Le bolle che pensavo fossero ascessi non lo erano. Il dentista mi ha detto che le abbiamo tutti ma non ricordo come si chiamino.
Per problemi che il dentista ha avuto con il laboratorio e poichè purtroppo temo si fosse dimenticato di avermi come paziente, ho la corona provvisoria da fine ottobre scorso.
Adesso sono in attesa della corona definitiva ma il dentista non ha ancora chiamato, domani chiamerò io per chiedere aggiornamenti.
L'aver tenuto la corona provvisoria per tutti questi mesi secondo voi influirà sul risultato finale? Ho alte percentuali di insuccesso?
Purtroppo non ho cambiato dentista perchè dovrò pagare questo lavoro per intero e rivolgermi ad un altro dentista significherebbe ripagare per lo stesso lavoro, quindi sarebbe piuttosto dispendioso per me.
Vi ringrazio.