Utente 325XXX
Gentili dottori, ho effettuato un impianto su molare (inserimento dell'impianto). Il dottore mi ha messo dei punti sulla gengiva e mi ha prescritto antibiotico (2 al giorno) per 3 giorni in via preventiva. Volevo sapere due cose: 1) se l'antibiotico influisce negativamente sulla mia attività sportiva (allenamenti in piscina) e sulle mie prestazioni sessuali (ad esempio provocando debolezza); 2) in quanti giorni la ferita si rimargina in modo da poter riprendere a usare oggetti in comune con i miei familiari (bicchieri, posate), prendere tranquillamente un caffè al bar o anche semplicemente baciare senza rischi la mia compagna. La gengiva sanguinava solo immediatamente dopo intervento, poi tutto normale.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Non so quale antibiotico le sia stato prescritto , ma in generale l'assunzione di antibiotico permette di continuare l'attività sportiva e non influisce sulla sfera sessuale.
I tempi di guarigione della ferita si aggirano sui 15 giorni circa, ma il tutto dipende dal tipo d'intervento e dalla risposta individuale alla guarigione, se lei è in buona salute e non portatore di malattie infettive può già iniziare da subito utilizzare gli oggetti comuni dei familiari e baciare tranquillamente.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 325XXX

Buongiorno e grazie della risposta. L'antibiotico che sto prendendo (per tre giorni in tutto) è amoxicillina + acido clavulonico. Io sono in buona salute e non ho malattie infettive. Mi chiedo però se la ferita sulla gengiva, che non sanguina più, mi espone a eventuali infenzioni nell'uso di oggetti in comune con familiari e soprattutto estranei in situazioni come un caffè al bar, un pranzo da amici, o uso accidentale di posate con altri, ecc.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
La ferita è nel cavo orale con miliardi di batteri e per quelli patogeni le hanno prescritto l'antibiotico, per cui può svolgere la sua vita quotidiana tranquillamente senza precauzioni particolari.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
Nel suo caso specifico, mi atterrei alle istruzioni del dentista che l'ha in cura.
Di base è preferibile astenersi (ha punti di sutura ora), sino alla rimozione dei punti e la guarigione certa della ferita, il cui ok lo darà il dentista che la visita.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#5] dopo  
Utente 325XXX

Ringrazio i dottori per le informazioni. La ferita sembra che si stia rimarginando a pochi giorni dall'intervento, anche se oggi dopo una intensa sessione di nuoto mi sembrava di sentire in bocca il sapore di sangue (non so però se è suggestione). La saliva comunque era trasparente e nn c'erano macchie di sangue. Ho notato però che dopo aver lavato i denti e dopo aver risciaquato energicamente, compaiono sulla gengiva due puntini rossi di sangue, quasi come due piccolissimi grumi, senza alcuna perdita.

Un'ultima domanda. Questo fine settimana vedrò la mia compagna e mi chiedo se posso baciarla o avere con lei rapporti senza alcun timore di prendere o trasmettere possibili infezioni a causa della ferita. Posso anche uscire con lei a mangiare al ristorante o da amici senza preoccuparmi? Forse ho un po' di fobia, però una vostra rassicurazione potrebbe aiutarmi a rilassarmi. Dopo 7 giorni dall'intervento, anche se ci sono ancora i punti, posso svolgere le mie normali attività sociali? Il dentista non mi ha parlato di specifiche precauzioni da prendere (anche se io non gli ho chiesto esplicitamente se c'erano precauzioni)

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
L'impianto inserito è sterile, l'ambiente in cui è stato operato rispettava sicuramente le norme igieniche, non dichiara segni di infezione, non le sono state date precauzioni dall'operatore, è in cura antibiotica, perché si deve preoccupare di ricevere qualche infezione? Trascorra tranquillamente il fine settimana, se avvenisse un infezione all'impianto non proviene di certo dalla sua compagna o da una cena con amici.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#7] dopo  
Utente 325XXX

Grazie mille della rassicurazione, ma la mia preoccupazione è se il fatto di avere una ferita con i punti (e quindi forse più fragile) mi espone a contagi di malattie per via ematica. Quindi la paura non è legata a un'infezione all'impianto, ma a una infezione per malattie ematicamente trasmissibili. Pensa che posso stare tranquillo anche da questo punto di vista?

[#8] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gli stessi rischi li hanno tutte le persone a cui sanguinano le gengive, o che abbiano tolto un dente o con lesioni sanguinanti al cavo orale, inoltre lei non intende avere rapporti promiscui con sconosciuti ma con la sua compagna, per cui i rischi si avvicinano allo zero.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/