Utente 431XXX
Buongiorno Dottori,

ho fatto alcune domande sullo stato dei miei denti (13 mesi di cure dentistiche mi hanno un pochino traumatizzata) ma questa nel dettaglio ho voluto farla a parte perché è una tematica più specifica.

Circa 7 mesi fa mi è stato estratto un molare superiore (l'ultimo prima del dente del giudizio).

Non ho avuto particolari problemi dopo, se non la sensazione che l'arcata fosse 'più alta' di prima ma il dentista mi ha spiegato che probabilmente c'era un gonfiore sotto la gengiva che con il tempo sarebbe passato e a oggi finalmente mi sembra tutto normale.

PERO' in corrispondenza del dente (ormai mancante) a livello della gengiva nell'arcata esterna è rimasta una 'puntina' dura e bianca e sfregando procura dolore. Ovvio che non mi metto li a sfregarla apposta, ma se ci va del cibo o altro mi fa male.

Il dentista dice che evidentemente nel corso dell'estrazione c'è stato un piccolo spostamento d'osso ma è stato un pò vago.

Le domande sono queste:

1.Vuol dire che mi si è fratturato l'osso?
2.La frattura potrà mai rientrare o rimarrò con questa punticina d'osso fuori?
3.Può succedere o devo pensare che l'estrazione (durata circa un ora e SENZA che il dente si sia spezzato - dente perfetto, dritto, estruso completamente) sia stata fatta male?
4.Poiché un anno fa ho scoperto che ho una carenza assoluta di vitamina D ( <4 ng/ml) potrebbe essere sintomo di fragilità ossea? Questo per capire se devo approfondire la questione prima di invecchiare troppo e prendere vitamine/calcio o quello che è (andrò a parlarne col dottore nel caso).


Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
Il disturbo che lamenta è verosimilmente una spina ossea, occasionalmente presente dopo estrazione. Frequentemente si riassorbe spontaneamente ma talvolta richiede un piccolo intervento per abraderlo.
In se non è un problema ma il paziente avverte dolore e si sente insicuro.
Richieda una rivalutazione dal suo dentista.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente 431XXX

La ringrazio della spiegazione chiara e sintetica.

Aspetterò ancora qualche mese, poi se continua a darmi fastidio chiederò al dentista di provvedere nella direzione da lei indicata.

Non ho capito solo una cosa, è una vera e propria frattura intervenuta in corso di intervento o è dovuta agli spostamenti della dentatura post intervento (dietro al dente tolto c'è un dente del giudizio che spingeva contro quello tolto)?

Cmq sicuramente è quello che dice lei, sembra proprio una spina!!!

E in ogni caso se non è nulla di grave ma solo un fastidio sono più serena.