Utente 431XXX
Salve un anno fa ho fatto la ortopanoramica per controllare i denti del giudizio e risultavano non allineati e che sarebbe nati verso la gengiva e il mio dentista mi ha detto di stare tranquilla perché non sarebbeRo usciti visto il poco spazio. il fatto che ho avuto mal di denti e toccando la gengiva superiore e ho sentito il dente del giudizio che è uscito un pezzettino. . la mia domanda è, incaso il dente potrebbe uscire solo un po e poi fermarsi li oppure dato che è uscito di 2 mm ora uscirà del tutto? il mio dentista mi aveva detto di stare tranquilla e invece ora mo ritrovo in paranoia , comunque a giorni ho appuntamento con il mio dentista almeno lo faccio controllare

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Non mi ha detto se si tratta di ottavi inferiori.
Presumo che abbia una inclusione "osteomucosa" dei denti
del giudizio che certamente non eromperanno,ma potrebbero
causare infiammazioni tipo "pericoronite"(frequente nei denti del giudizio inferiori)
La pericoronite è una infiammazione acuta della gengiva che circonda un dente parzialmente erotto che si gonfia. La gengiva è dolente e arrossata. I fenomeni infiammatori ed infettivi legati al dente del giudizio non ben erotto e posizionato possono essere determinati da batteri presenti nel cavo orale, che, penetrando all'interno dello spazio tra dente e gengiva, creano un processo infiammatorio ed infettivo di quest'ultima, dando origine alla pericoronite.

La pericoronite è caratterizzata dalla comparsa di un dolore nella regione posta nell'angolo della mandibola, dove si troverebbe il dente del giudizio. Il dolore va aumentando con i movimenti della masticazione, inoltre la mucosa si presenta arrossata e gonfia. Questa condizione può peggiorare, causando un dolore più intenso e spesso irradiato all'orecchio, difficoltà e dolore durante la masticazione, a volte rendendo doloroso anche semplicemente parlare. I linfonodi del collo si ingrossano in presenza anche una componente purulenta, pus che fuoriesce in seguito a compressione. L'ultimo stadio della pericoronite è rappresentata dall'ascesso, ove la raccolta del pus può estendersi verso diversi settori della bocca e della faringe.

IL MIO CONSIGLIO E' L'ESTRAZIONE, ma comunque attenda
anche il consulto del curante.
Buona Giornata


Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 431XXX

no si tratta dei denti superiori parte sinistra, se non lo tolgo potrei avere problemi di masticazone o potrei avere anche problemi fisici, del tipo che si può storcere anche la bocca? ripeto che secondo la lastra dovrebbero uscire per storto . comunque ho l appuntamento con il mio dentista mercoledì, ho un po di ansia perché da una settimana a questa parte è uscito un bel pezzo e non so se uscirà del tutto

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Gli ottavi superiori in genere danno percentualmente meno problemi degli inferiori come le ho gia' accennato,ma possono
ugualmente dare segni e sintomi simili,per cui il consiglio
è quello di prendere in considerazione la loro estrazione.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia