Utente 378XXX
Buongiorno. Ho devitalizzato dopo varie sedute un premolare in seguito a un ascesso. Dopo la devitalizzazione del secondo canale ho avuto un rigonfiamento del palato in corrispondenza del dente trattato. Il dentista peró ha detto che questo gonfiore non corrisponde alla devitalizzazione del secondo canale ma del primo che mi ha devitalizzato ( sempre stesso dente). Oggi mi é comparso anche un piccolo granuloma in corrispondenza..sono abbastanza preoccupata amche se non ho alcun dolore. Cosa ne pensate? Che conseguenze ci possono essere? Vorrei fare una panoramica anche se il mio dentista mi ha detto che non é necessaria perché utilizza l'endorale...

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Come fa a dire che ha un granuloma?
Lo aveva prima della devitalizzazione?
Il granuloma si crea nel tempo per una cattiva devitalizzazione o in seguito
a necrosi pulpare da carie infiltrata.
Se invece il gonfiore e ' comparso dopo,vuol dire che c'e ' qualcosa che non va nella
devitalizzazione.....
Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 378XXX

Si un granuloma lo avevo ma poi era scomparso. Adesso credo sia un granuloma o un'infezione nella gengiva..in ogni caso comparso insieme al gonfiore dopo perció credo sia legato alla devitalizzazione. Quali saranno le conseguenze? Crede che sia necessaria panoramica o basta l'endorale?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Quindi mi pare di capire che il suo dentista abbia trattato
endodonticamente il dente perchè forse aveva un granuloma(visibile radiograficamente)e glielo avrà spiegato,
oppure un'ascesso(visibile anche dal paziente per un gonfiore
sormontato da una "puntina" bianca=PUS o una fistola?)
"un granuloma lo avevo ma poi era scomparso..."
Prima scrive :"oggi è comparso in piccolo granuloma in corrispondenza...o un infezione della gengiva"
Non è che stiamo parlando di un ascesso dentale,magari
fistolizzato?Oppure di un tentativo non riuscito di terapia canalare?
Le hanno prescritto forse antibiotici?
Poichè è impossibile capire on line esattamente di quale
problema stiamo discutendo,oltretutto non potendo
visitarla e farle radiografie,credo la cosa migliore sia
chiarirsi col dentista che l'ha in cura facendosi spiegare
BENE cosa e perchè....
Buona Serata



Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 378XXX

Mi scusi, forse non ho usato il termine giusto ipotizzando un granuloma. La mia situazione é la seguente: Ho avuto un ascesso per carie (visibile per gengiva infiammata e un punto che peró non risultava ripieno di pus ma di sangue). Il dentista ha detto che bisognava devitalizzare il dente. Ha iniziato la pulizia canalare ( 2 canali) e ha devitalizzato prima un canale e poi un altro in giorni diversi. Alla devitalizzazione del secondo canale dopo un'ora sento un piccolo rigonfiamento sul palato e in seguito si é formato di lato una specie di piccola pallina di carne arrossata ( che io forse impropiamente ho definito granuloma). Non ho dolore. Il dentista mi ha detto che il rigonfiamento non é dovuto al secondo canale devitalizzato ma forse é legato al primo. Mi ha detto di aspettare per vedere se sgonfia altrimenti bisogna valutare. Pensa che il rigonfiamento sia dovuto a una non buona devitalizzazione? Oppure a cosa? Che conseguenze potrei avere? Con una panoramica posso avere il quadro della situazione o come mi ha detto il mio dentista non é necessaria perché basta l endorale? Chiedo delle info in base alla vostra esperienza e a quanto sono riuscita a spiegare. Ovviamente continueró a farmi seguire di persona. Grazie in anticipo

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non vorrei pensare ad un problema endodontico di natura iatrogena...............;poi non capisco perchè una devitalizzazione in "due Tempi" ed in giorni diversi...(è la prima volta che la sento...).
Sicuramente c'è qualcosa che non va.Bisognerebbe avere
una sequenza di Rx con files ( strumenti canalari) in situ per
capire le cose come stanno.
On line e senza dati è impossibile essere certi.Se il caso non
si risolve,la situazione è estrazione e poi impianto.
Buona Serata

Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Utente 378XXX

Ê stato fatto in due tempi perché il secondo canale é stato visto dopo . Quindi mi sconsiglia la panoramica?Grazie..

[#7] dopo  
Utente 378XXX

Inoltre ho appena letto dell'importanza della diga..ma il mio dentista non l'ha usata..é fondamentale?

[#8] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
La terapia endodontica prevede sempre,salvo casi particolari
o d'intolleranza da parte del paziente,l'uso della diga per
evitare contaminazioni.La panoramica nel suo caso non
la ritengo utile.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#9] dopo  
Utente 378XXX

Grazie per le info