Utente 276XXX
Buongiorno,
questa settimana il dente 14 si è spezzato e mi è stato consigliato estrazione e impianto.
A giugno 2016 ho eseguito l'impianto per il dente 15.
Non posso utilizzare l'impianto sul dente 15 per sostenere anche la corona in ceramica del 14?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
No, nel modo più assoluto.
Corone su denti e su impianti DEVONO RESTARE SEPARATE.
Le corone su impianti adiacenti possono essere unite.
Di norma le unisco fra due impianti adiacenti, mentre aborrisco l'unione fra un impianto e un dente naturale.

Ci sono importanti ragioni biologiche e biomeccaniche alla base di ciò.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente 276XXX

Grazie per la risposta dottore, velocissima!

avrei bisogno di un chiarimento: perché mi parla di
unione fra un impianto e un dente naturale? il mio dente 14 deve essere estratto, non ci sarà più il dente naturale, giusto?

la mia idea era un ponte di 2 denti sostenuto dall'impianto
nel 15.

Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Il cantilever e ' sempre sconsigliato in protesi perché crea un effetto leva sfavorevole che,nel caso di impianti,potrebbe provocare la "rottura "della componentistica protesica nell 'impianto d'appoggio.
Meglio un impianto post estrattivo ed una riabilitazione protesica singola.
Le consiglio sempre di consultare professionisti di Provata Competenza,categoria cui apparterrà sicuramente il suo dentista.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 276XXX

Grazie Dr. De Socio.

non è semplice verificare la Provata Competenza di uno specialista.

Cordiali Saluti

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Se ha avuto riscontri positivi avendo effettuato già implantoprotesi,e' sicuramente in grado di valutare la competenza del professionista
curante,che mi sembra averle già dato
il consulto migliore.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Non avevo capito bene, mi scusi.
Il collega, che invece ha capito perfettamente da subito, le ha risposto in modo impeccabile.
Lei immagini un arco, tipo quelli costruiti dagli antichi rimani, a cui manca un pilastro.
Crolla Inevitabilmente.
E spesso trascina nella rovina anche l'altro pilastro.
Due denti, due impianti.
Non ci sono alternative.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#7] dopo  
Utente 276XXX


Va bene, ho capito.

Grazie.

[#8] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
Il cantilever, un impianto che tiene una corona sospesa, è possibile nella regione dei premolari, dove spesso non è auspicabile mettere due impianti vicini.
Deve necessariamente fare riferimento al collega che l'avrà in cura per una valutazione più completa, tenendo presente che di base è possibile ciò che lei richiede.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#9] dopo  
Utente 276XXX

Grazie Dr. Ponzi.

Proporrò la soluzione al mio dentista e sentirò
cosa mi dice.

[#10] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Se un paziente lo chiedesse nel mio studio, mi rifiuterei tassativamente di farlo.
Un implantologo competente, come probabilmente il suo, è in grado di inserire due impianti vicini e ne possiede un assortimento di forme e dimensioni tale da poter supportare la sua abilità.

Lascerei ad un collega che ignora le leggi della biomeccanica l'onere di effettuare il cantilever che lei richiede, rinunciando alla facile parcella, ma rinunciando anche all'insoddisfazione del paziente e alle rogne successive, anche di tipo legale, quando l'impianto pilastro cederà o si romperà.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)