Utente 446XXX
Buongiorno,

ho un lieve prolasso mitralico con lieve jet da rigurgito, per cui il cardiologo consiglia profilassi antibiotica prima di alcune procedure odontoiatriche, tra cui la pulizia dei denti.
La dose consigliata e' 2g di Amoxicillina un'ora prima della procedura.
Tuttavia, ho iniziato oggi un ciclo di 5gg di antibiotici della classe cefalosporine di III generazione (cefixima) a causa di una bronchite/faringite/laringite. Mi chiedevo pertanto: visto che assumere antibiotici non e' mai da farsi a cuor leggero, se io entro questi 5 gg di terapia a base di cefixima fissassi una sessione di igiene dentale, potrei considerarmi coperto contro l'endocardite batterica?
Nel caso fosse invece preferibile separare le due cose, consigliate amoxicillina sola oppure in associazione all'acido clavulanico?

Grazie, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
La terapia antibiotica per la bronchite le da anche una copertura per l'igiene orale.
Altrimenti, seguendo lo schema suggerito dal collega, dopo qualche giorno dalla fine della terapia per la bronchite.
Sempre prudente non esagerare con multiterapie e prolungate.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente 446XXX

Grazie dottore,

esattamente, visto che gli antibiotici non sono acqua fresca, se potevo sfruttare la copertura per la bronchite anche per l'igiene orale non mi dispiacerebbe.
La mia domanda nasceva dal fatto che le cefalosporine di III generazione hanno scarsa attività contro stafilococchi, streptococchi, enterococchi e anaerobi e una (realtivamente minore) attivita' sui gram-positivi in favore dei gram-negativi, percio' mi chiedevo se comunque possano essere efficaci anche per la pulizia dei denti. Il ciclo di assunzione dovrebbe essere di 5 giorni, pensavo all'igiene il 3 o il 4 giorno... che ne pensa?

Grazie ancora!

[#3] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
Per avere una copertura secondo schema è preferibile attenersi alle indicazioni iniziali, magari aspettando qualche giorno, come sopra consigliato. D'altra parte la terapia per la prevenzione è molto breve come tempi e dosaggi e, in quanto tale, molto ben tollerata.
Si ricordi di comunicare sempre al dentista di questo suo problema.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#4] dopo  
Utente 446XXX

OK, grazie!