Utente 377XXX
buonasera
gradirei avere la vostra opinione in merito alla procedura corretta per la rimozione delle otturazioni in amalgama
sono andato dal mio dentista perchè una otturazione (all'incirca del 2005) in amalgama si era spezzata, lui mi ha proposto di sostituirla con una in composito, e alle mie domande sul rischio di inalazione di vapori ecc (come si legge spesso in rete) mi ha detto che non ci sono problemi
e me l'ha tolta semplicemente con il trapano, operazione durata tra l'altro nemmeno un minuto
secondo voi è una procedura corretta o c'è davvero la possibilità di inalare polveri tossiche di mercurio?perchè in molti sostengono fortemente l'utilizzo di dighe e di particolari frese?
non nascondo che sono un po' preoccupato, per quanto reputi serio il mio dentista
grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Non esiste un protocollo standard ma esistono delle norme di " buona pratica ".
L'uso della diga di gomma è indispensabile come dispositivo di protezione per l'operatore(vapori) e per il paziente, durante la rimozione, oltre che per evitare di inalare o ingoiare frammenti.Alcuni protocolli prevedono un sistema di aspirazione dei vapori in loco collegato ad una cappa ,ma nella routine difficilmente vengono utilizzati.
Possono essere utilizzate in alternativa mascherine protettive con filtro ai carboni attivi,per l'operatore e il paziente.Per le frese si raccomanda di utilizzare quelle al tungsteno con abbondante irrigazione.

Legga il link

https://www.medicitalia.it/blog/odontoiatria-e-odontostomatologia/6967-parliamo-uso-diga-odontoiatria.html

https://www.andi.it/dalla-presidenza/presidenza/quando-la-notizia-non-fa-notizia/

Cordialita '
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 377XXX

grazie dottore
quali rischi si corrono?al momento come ho scritto sopra, ne ho rimossa solo una e la procedura è durata circa un minuto (pensavo ci volesse molto di più). il dentista ha usato solo il classico aspiratore per la saliva. credo di non avere ingerito niente perchè ho subito sciaquato abbondantemente. non ho notato particolari polveri, tranne a tratti un odore di smalto bruciato
c'è da preoccuparsi?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Rilegga il consulto (ed anche il link della Presidenza ANDI ove vengono prese posizioni distanti sulla tossicità dei vapori e del mercurio in genere)...
MA CON GLI OPPORTUNI ACCORGIMENTI CITATI IL RISCHIO RIMOZIONE
È PROSSIMO ALLO ZERO.
Per le prossime rimozioni si chiarisca bene col suo dentista.
Cordialità

PS le allego un ulteriore link ,lo legga

http://www.odontoiatria33.it/cont/pubblica/approfondimenti/contenuti/12963/amalgama-dentale-tossica-tossica-punto-dalla-letteratura.asp
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 377XXX

grazie dottore, ho letto con estrema attenzione i suoi consulti
purtroppo il mio dentista non ha utilizzato gli opportuni accorgimenti

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Ma almeno la diga di gomma......direi è quasi obbligatoria.....
Comunque lei è libero di informarsi ,per sua tranquillità ,sui dentisti della sua città che operino secondo norme di buona pratica .

Le rimando l'ultimo link ,lo stavo cercando tra la letteratura in mio possesso,ma mi ha preceduto nel rispondere.

http://www.odontoiatria33.it/cont/pubblica/approfondimenti/contenuti/12963/amalgama-dentale-tossica-tossica-punto-dalla-letteratura.asp


Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentile utente, non conosciamo il caso clinico, ma ci racconta che il tutto è stato breve, per cui potremmo sospettare che l'amalgama è stata tolta senza toccarla, praticamente si rimuove lo smalto a lato, l'altro lato è spezzato e il tutto salta in pezzo unico che cade nell'aspirazione. In qualunque caso l'importante è che lei su sia rivolto a un odontoiatria iscritto all'ordine dei medici, che sarà responsabile di tutto quello che le potrà derivare, se non lo trova iscritto i suoi dubbi sono leciti e ci può riscrivere.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/