Utente 450XXX
Buongiorno,
grazie mille in anticipo per l'attenzione.

Scrivo perchè mi trovo in uno stato di esasperazione a causa della mia condizione fisica e non riesco a trovare la causa. Ho scritto in questa categoria perchè viste le ultime complicazioni con un dente del giudizio che devo estrarre a breve (il dentista dice che si trova in posizione orizzontale e probabilmente ha spostato un nervo) mi chiedo se possa essere la causa di tutti i miei problemi di salute.

A partire da dicembre sono iniziati dolori alla spalla destra e al collo (dallo stesso lato del dente) così forti da causarmi sensazione di svenimento e da impedirmi spesso di essere lucido. Dopo circa un mese (per un paio di settimane ho preso antidolorifici piuttosto forti prescritti in ospedale) i dolori sono scomparsi nel nulla, ma da allora ho sempre un forte senso di stanchezza.
Il mio lavoro è piuttosto stressante, soprattutto negli ultimi due mesi è stato parecchio intenso. Ad ora la stanchezza è perenne...il weekend in cui non devo lavorare anche solo alzarmi dal letto mi richiede uno sforzo notevole. Il sonno è discontinuo,a anche quando riesco a dormire 8 o 9 ore mi sveglio piú stanco di prima. A partire da marzo ho avuto degli episodi di cecità parziale da in occhio, solo per alcuni minuti e spesso accompagnata a forti mal di testa. Mi è capitato anche piú volte di avere forti vertigini, che in alcuni casi hanno portato a svenimento. Solitamente lo svenimento è accompagnato da capogiri che mi avvertono dell'imminenza ma l'ultimo episodio (3 settimane fa) è stato improvviso e sono caduto a terra rompendomi 3 denti. In ospedale mi hanno fatto eletrocardiogramma e mi hanno dimesso dicendo che è tutto ok. Dopo questa caduta il dente del giudizio ha iniziato a farmi parecchio male, con conseguente rigonfiamento di tutta la faccia e ora sono in attesa di toglierlo. Nelle ultime due settimane è tornata a farmi parecchio male anche la spalla.
Mi chiedo quindi se alcuni di questi sintomi possono essere associati al dente del giudizio e se quindi posso sperare che si risolvano dopo l'estrazione. Soprattutto la stanchezza è la cosa che mi preoccupa di piú, in quanto sta diventando una condizione invalidante.
Dimenticavo che ho anche un fastidio alla gola (sempre da gennaio) con una tosse molto secca associata.

Grazie mille in anticipo per l'attenzione!!
Cordiali saluti
Davide

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Un dente del giudizio incluso non è causa di stanchezza cronica ne' svenimenti ne' cecità temporanea o dolori ad una spalla.
Io inizierei con il fare una visita neurologica.
Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Gentile Dr. Di Iorio,
Grazie mille per la sua risposta. Avevo pensato alla correlazione con il dente vista la sua dimensione (50% piú grande del normale) e alla posizione ruotata in cui si trova.
C'è qualche esame particolare che mi consiglia di fare?

Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Sui sintomi neurologici gli esami deve consigliarglieli il neurologo dopo un esame clinico.
Circa l'estrazione del dente del giudizio se il suo dentista e' esperto in chirurgia orale avrà già avuto modo di pianificare l'intervento con i dovuti approfondimenti radiologici.
Buona domenica
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it