Utente 159XXX
Buongiorno,
a inizio febbraio 2017 viene diagnosticato a mia moglie un granuloma ad uno dei molari inferiori sx. L'odontoiatra decide quindi di prescrivere antibiotico e fissa appuntamento a maggio 2017. Pochi giorni prima dell'intervento ricompare il dolore, l'odontoiatra interviene, ma seguito di un decorso con dolore, forte gonfiore e altro ciclo di antibiotici/antidolorifici viene presa la decisione di estrarre il dente.
Ora vi chiedo: è ragionevole il dubbio che se non si fosse atteso 3 mesi per trattare il granuloma il dente probabilmente si sarebbe potuto salvare? E' prassi normale un tempo di attesa così lungo?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
se viene diagnosticato un granuloma,la consuetudine è quella di intraprendere una terapia endodontica se non già effettuata,oppure un ritrattamento canalare se il dente è stato devitalizzato.
In caso di insuccesso è giocoforza plausibile l'avulsione e la programmazione di una sostituzione implanto-protesica.


Distinti Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 159XXX

Grazie per la risposta.
La perplessità che mi è venuta riguarda il tempo trascorso dalla diagnosi (febbraio 2017) al primo intervento sul dente (maggio 2017).
Mi chiedo se sia consuetudine far attendere un paziente 3 mesi e se questa dilazione possa avere influito sull'esito negativo della cura.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Difficile risponderle non conoscendo il caso,tre mesi per fissare un appuntamento ( forse per la devitalizzazione?) sono un po' troppi.
Non spiega se a causa della terapia endodontica intrapresa dal Collega siano scaturiti "problemi" che hanno causato dolore e gonfiore.........e portato all'estrazione.
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Dr. Alessandro Cappello

16% attività
4% attualità
12% socialità
MODICA (RG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Buongiorno,la terapia in caso di granuloma è la devitalizzazione del dente. Il tempo intercorso tra le 2 visite è eccessivo. Normalmente la devitalizzazione si inizia e si conclude in pochi appuntamenti però, senza conoscere il caso nello specifico, risulta difficile dare risposte certe. Cordiali saluti
Dr. Alessandro Cappello