Utente 455XXX
Gentilissimi,
Vi contatto in quanto da sette mesi (novembre 2016) provo periodicamente un dolore atroce che parte dall'ultimo dente inferiore sinistro (non il dente del giudizio in quanto questo mi è stato rimosso molti anni fa) e si diffonde per tutta la metà sinistra dell'arcata inferiore.

Mi sono recata dal mio dentista a novembre 2016 e a marzo 2017:
- a novembre (2016) mi estrasse il dente del giudizio sinistro dell'arcata superiore in quanto cariato;
- a marzo (2017) procedette con l'ablazione del tartaro e l'otturazione di una carie sempre nel lato sinistro dell'arcata superiore.

Nonostante queste operazioni, che speravo potessero risolvere il problema, continuo incessantemente a sentire un forte dolore che va e viene, per alcuni mesi sparisce e poi ritorna prepotentemente.

Si tratta di un dolore che parte all'improvviso e diventa lancinante nell'arco di poco tempo, inizialmente è localizzato nell'ultimo dente sinistro dell'arcata inferiore e successivamente si estende per tutta la metà sinistra dell'arcata inferiore.

Lunedì avrò una ulteriore visita dal dentista, ma mi piacerebbe avere anche pareri di altri Esperti.

Per ora procedo con antinfiammatori e antidolorifici, ma non riscontro alcun sollievo se non di brevissima durata.

RingraziandoVi anticipatamente per l'attenzione,

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
il dolore verosimilmente di pertinenza del 37,potrebbe essere in relazione ad una pulpite se il dente presenta una lesione cariosa, idem se è stato già otturato ,forse per una infiltrazione dell'otturazione stessa.
Se devitalizzato ,o vi è un problema periapicale,oppure potrebbe trattarsi di una SDI.
Ovviamente senza report e non conoscendo il caso clinico,siamo nel campo delle ipotesi,e forse non sarà nulla di quanto paventato...Si rivolga presto al suo dentista per avere una diagnosi adeguata ed un trattamento corretto,anche d'urgenza.
Cordialita '
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 455XXX

Gentilissimo Dottor De Socio,
La ringrazio per la tempestiva risposta.

In attesa della visita di lunedì, potrebbe gentilmente consigliarmi qualche farmaco per lenire questo dolore atroce?

Sento la metà sinistra della bocca intorpidita e dolorante, è veramente qualcosa di lancinante ed insopportabile.

La ringrazio per l'attenzione.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Provi ad aggiungere agli antidolorifici un antibiotico ad ampio spettro...
Per correttezza non posso farle nomi,può consultare anche il medico di base.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia