Utente 415XXX
Buongiorno, ho 24 anni e soffro di ipotiroidismo di Hashimoto. Sono anni che combatto contro la candida vaginale, mea culpa dato che faccio fatica a eliminare zuccheri e carboidrati. Credendo di averla curata, ho avuto un rapporto non protetto (prendo la pillola) col mio ragazzo che non ha mai lamentato fastidi. A seguito di un rapporto orale, il giorno dopo mi sono trovata con mal di gola e una patina bianca gialla cagliosa sulla lingua. Credo sia una candidosi orale, credevo di essere guarita da quella vaginale ma mi sa che gliela ho passata. La mia domanda é..come mai mi é venuta? Difese immunitarie basse? Ho letto dal web la parola HIV legata alla candida orale e ho molta ansia. Il mio ragazzo prima di me ha avuto una sola ragazza con cui é stato 10 anni. La candida orale può venire a seguito di un rapporto orale con un ragazzo infetto?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Francini

28% attività
4% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
sì, è possibile sia successo ciò che lei ipotizza.

Quando si cura una candidosi vaginale, bisogna che anche il partner faccia la terapia, anche se non presenta sintomi.
Spesso infatti nel maschio la candidosi è asintomatica.

Perciò, dando per assodato che il suo partner sia infetto, e dando per assodato che i sintomi da lei manifestati fossero effettivamente una candidosi (bisognava che qualche specialista la visitasse al momento.......altrimenti ci basiamo solo su sue supposizioni) è possibile si sia verificato un contagio, anche se è più probabile si sia trattato di un "risveglio" di microorganismi già presenti nella sua bocca.

La candida normalmente è presente sia nelle mucose vaginali che orali.

Si manifesta in maniera virulenta quando vi sono condizioni a lei favorevoli, tra le quali ad esempio:
1) concomitanti cure con antibiotici a a largo spettro

2) abbassamento temporaneo delle difese immunitarie (anche lo stress può concorrere a ciò)

3) particolare traumatismo durante il rapporto

Perciò è possibile che a seguito di un rapporto orale un pochino più "strong" con un partner infetto (anche se asintomatico) si sia manifestata la candida orale.

Saluti
Dr. Alessandro Francini
Messina
Risposta a carattere informativo, non diagnostico nè terapeutico