Utente 477XXX
Salve. Venerdì 12 gennaio ho subito un'operazione di devitalizzazione del settimo molare. L'operazione è stata abbastanza difficoltosa causa posizione molto scomoda del dente. Appena conclusa l'operazione la dottoressa mi medica il dente un po' sanguinante e mi chiude provvisoriamente il canale dicendomi che la polpa era troppo infiammata per poterlo chiudere definitivamente. Allora usa un liquido (di un cattivo sapore) che mi avrebbe fatto passare l'infiammazione. Dopo avermi fatto una radiografia mi da appuntamento due settimane dopo. Ora a quattro giorni dall'operazione sento un dolore molto acuto appena serro la mascella, in particolare se spingo sul sesto molare, cioè quello adiacente. Sento anche una sensazione di indolinzimento al seno mascellare. Secondo Lei, il dolore a cosa può essere dovuto? Mi devo preoccupare? Tengo a specificare che non ho mai assunto antibiotici, né prima né dopo l'operazione.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
......"Appena conclusa l'operazione la dottoressa mi medica il dente un po' sanguinante e mi chiude provvisoriamente il canale dicendomi che la polpa era troppo infiammata per poterlo chiudere definitivamente...."

Non credo che sia questo il gold standard di una terapia canalare.Normalmente sotto diga vengono alesati e disinfettati i canali radicolari e chiusi in una unica seduta. Se la procedura è stata quella da lei riferita e virgolettata inizialmente, verosimilmente il dolore è la logica conseguenza.Assuma nel frattempo analgesici/antiflogistici e si chiarisca bene con la sua dentista.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia