Utente 479XXX
Salve, ho un dubbio sulla prima e unica devitalizzazione che mi è stata eseguita circa un anno fa. Non ho dolore, ma facendo un controllo da un secondo dentista con una lastra, quest'ultimo mi ha fatto notare che la devitalizzazione non arriva proprio fino all'apice della radice come dovrebbe essere. Sembrerebbe mancare un piccolo tratto, si nota infatti dall'rx che il bianco che riempie il canale non arriva proprio fino in fondo. Siccome questo dente andrebbe ricoperto con una capsula, prima di completare il lavoro vorrei sapere se la devitalizzazione così fatta è regolare oppure se va rifatta prima di incapsulare il dente. Non vorrei avere problemi in futuro. Una seconda devitalizzazione potrebbe non esser semplice in quanto il dente è stato in gran parte ricostruito ed è stato inserito all'interno un piccolo cono di vetro per aumentarne la stabilità.
Grazie in anticipo per l'aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Se non vi sono lesioni apico-radicolari(cisti,granulomi),e non ha
sintomi ,non è necessario un ritrattamento
canalare che oltremodo da quel che descrive sarebbe difficoltoso e non scevro di rischi.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Il "piccolo tratto" è un giudizio, non un numero: 1 mm è una cosa, 5-6 mm un'altra.

E' sicura che il parere del secondo dentista sia privo di conflitti di interesse?
La terapia canalare è stata effettuata con la diga di gomma?
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3] dopo  
Utente 479XXX

Non escludo che il secondo dentista mi abbia proposto di ritrattare il canale per propri interessi, per questo ho deciso di cercare aiuto chiedendo a voi specialisti su questo sito. Io possiedo copia dell'rx ma non sono in grado di capire quanto manchi all'apice, mi è stato detto 1 mm e mezzo. Il trattamento NON è stato eseguito con diga di gomma. Potrò rischiare di avere granulomi o conseguenze peggiori in futuro?rischio la perdita del dente? Il trattamento è stato fatto da un anno.
Grazie mille

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non credo che corra rischi,a distanza di un anno se la devitalizzazione fosse stata incongrua,già si sarebbero visti radiograficamente gli effetti,che pare non vi siano.Ovviamente senza poter verificare personalmente on line non possiamo darle certezze,ecco perché sarebbe utile un altro parere.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
1 mm e mezzo è un tratto che spesso non provoca problematiche; non si può nemmeno escludere che sia una terapia vcanalare corretta, in quanto il canale non è detto che sbocchi nel punto radiologicamente in fondo alla radice.
A volte sbuca lateralmente 1 o anche 2 mm di fianco, dando un'immagine radiologica di terapia canalare "corta".

Il mancato uso della diga di gomma non depone comunque a favore.
Se anche il secondo dentista non usa la diga di gomma, potrebbe essere il classico caso del corvo che accusa il merlo di essere troppo nero.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#6] dopo  
Utente 479XXX

Ringrazio tantissimo entrambi per i preziosi pareri.
Buon lavoro!