Utente 481XXX
Salve,
soffro di agenesia dentale di quattro denti. Due fortunatamente sono molari, e la loro assenza non influisce troppo ne a livello estetico ne a livello di masticazione, quindi non mi hanno mai preoccupato troppo. Il vero problema è che mi mancano anche i due incisivi centrali inferiori. Al momento ho ancora i denti da latte, ma sono consapevole del fatto che non potranno durarmi per sempre (infatti già adesso li sento dondolare e quando devo morsicare qualcosa evito di farlo usando gli incisivi frontali) parlando con il mio dentista la soluzione migliore sembra essere quella dell’impianto in modo da evitare di intaccare gli altri denti sani circostanti. La mia domanda è: quanto tempo devo aspettare dall’estrazione dei denti da latte per poter fare l’operazione? Nel frattempo ci sarebbe la possibilità di avere delle “protesi” dentali, giusto per evitare di andare in giro senza i due denti davanti? E inoltre, una volta inserito l’impianto, è possibile avere subito le protesi dentali? O bisogna aspattare qualche mese?
Vi ringrazio in anticipo,
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
L'inserimento di impianti può essere eseguito contestualmente all'avulsione dei decidui(postestrattivi),ovviamente va studiato bene il caso ed in particolare lo spazio a disposizione per due fixture.Oppure può essere differito dopo la guarigione dei tessuti molli.In entrambi i casi la scelta spetta all'implantologo ed ovviamente anche i tempi di protesizzazione,ma in linea teorica in mandibola è possibile procedere dopo 3-4 mesi,a meno che sussistano le condizioni per un carico immediato con protesizzazione quasi immediata.Ovviamente on line non è possibile saperlo,pertanto le consiglio di rivolgersi ad un esperto implantologo.
In ogni caso è possibile allestire protesi provvisorie ad hoc nell' eventualità fosse indispensabile coprire gli spazi delle estrazioni.Faccia valutare anche l'opportunità di sostituire i molari (o premolari ?)agenesici.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia