Utente 123XXX
Buongiorno, vorrei un chiarimento su l'esito di un referto istologico di mio marito, 47 anni e grande fumatore.
Ad ottobre si è sottoposto in ospedale ad estrazioni dentarie multiple. in tale occasione gli hanno asportato anche una neoformazione bordo gengivale di aspetto verruciforme, di cui siamo venuti a conoscenza soltanto richiedendo la cartella clinica.
Il referto istologico è il seguente:
Il quadro mivroscopico mostra, a carico della linea epiteliale, iperparacheratosi, acantosi, papillomatosi e lieve discheratosi. Il corion è sede di edema, fibrosi, proliferazione vascolare ed un infiltrato infiammatorio cronico, attivo, con immagini di esocitosi granulocitaria intraepiteiale.
Referto da valutare alla luve dei dati clinico-anamnestetici.

Ala dimissione non hanno detto nula di questo referto da ritirare e non gli hanno prescritto nessuna visita, se non quella dopo 6 giorni per togliere i punti.

Mi chiedo cosa significa questo referto e se sia il caso di effettuare altri controlli.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Potrebbe verosimilmente trattarsi di cheratoacantoma,lesione benigna spesso localizzato sul labbro o sulla cute del volto.Ovviamente senza conoscere il pregresso e soprattutto l'obiettivita' è impossibile rispondere esaustivamente.Si rivolga a chi ha effettuato l'exeresi della lesione per avere delucidazioni in merito.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 123XXX

grazie mille dottore