Utente 483XXX
Buongiorno Dottore,
sono una donna di 37 anni ed a causa di una frattura all'ultimo molare sinistro inferiore ieri mi è stata immediatamente asportata la parte rotta e praticata una gengivectomia al fine di evitare estrazione ed impianto (la frattura non era molto profonda ed ora è rimasto un tre quarti di molare ma avevo già subíto in passato più di un'otturazione). L'idea, oggi, è quella di poter risolvere questa rottura con una corona. La mia domanda però è sul post-intervento: è normale che io abbia la parte della mascella/collo un po' gonfia e "mobile"? Il dolore non è eccessivo ma se tasto con la mano, sento la mascella "scricchiolare" ed avverto anche una ghiandola spostarsi. Ho indolenzimento in tutta la zona e faccio fatica ad aprire e chiudere la bocca, a deglutire e ad articolare la lingua. Mi è stato accennato al fatto che sia stato "limato" anche un po' di osso, oltre alla gengiva, e che ci sarebbe voluta una settimana almeno per guarire e procedere con il secondo intervento. Aggiungo che attualmente ho anche il filo di sutura perché mi sono stati messi dei punti. La terapia che sto seguendo è Augmentin due volte al giorno, OKI per il dolore (al bisogno) ed un colluttorio rigenerante 2/3 volte al giorno. È tutto normale? Grazie mille! Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, lei è in buone mani attenda i tempi prestabiliti, seguendo le cure indicate, l'edema in questi aiuta ad ottenere la completa guarigione.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 483XXX

Grazie Dottor Ruffoni, in effetti oggi va già meglio. Nel frattempo sono stata rassicurata anche dal mio dentista. Buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Ottimo, grazie a lei.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 483XXX

Buongiorno Dottore,
come già detto mi sembrava che andasse meglio ma in realtà il fastidio non sembra diminuire con il passare dei giorni (oggi sono 4 dopo l'intervento)...non è il molare a farmi male (era stato anche devitalizzato a Giugno, quando ero in attesa) ma tutta la gengiva intorno, posteriormente in particolare: la vedo proprio lacerata. Ovviamente sto masticando solo dall'altro lato e comunque solo cibi piccoli, molto morbidi o semiliquidi (tiepidi o freddi).
Continuo a prendere l'antibiotico 2 volte al giorno e l'antidolorifico ogni 8 ore perché appena l'effetto finisce ritorna il fastidio.Per quanto tempo dovrò continuare la cura? Per quanto tempo mi porterò dietro questo dolore? Martedì ho un nuovo appuntamento per mettere una capsula provvisoria ma se mi fa ancora male e la parte non sembra ancora essere guarita, dovremo rimandare?!
È normale che con il passare del tempo non mi sembra di migliorare?
Grazie ancora.

[#5] dopo  
Utente 483XXX

PS: noto anche un lieve sanguinamento gengivale attorno al molare...è normale?

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
È normale che ci sia difficoltà di guarigione, continui con le cure indicate dal suo odontoiatra fino a martedì. Il provvisorio a volte lo si applica anche senza una completa guarigione, perché favorisce il rimodellamento dei tessuti.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#7] dopo  
Utente 483XXX

Va bene, attenderò fino a Martedì. Grazie.

[#8] dopo  
Utente 483XXX

Buongiorno Dottore, mi perdoni se la disturbo ancora ma il mio dentista non risponde per cui mi vedo costretta a rivolgermi nuovamente a lei... poiché continuo ad avere dolore (dopo una settimana di antibiotici e antidolorifici due volte al giorno, terapia che ora ho sospeso in assenza di indicazioni!) mi sono guardata allo specchio ed ho visto qualcosa di nuovo rispetto ai giorni scorsi: alla base del molare ma più verso il palato, internamente (dove la lingua sbatte, per intenderci) si è formata una piccola sacca, cioè una sorta di buchetto al di sotto del quale si vede una materia bianca (non so se osso o dente) e lì provo dolore e bruciore forte sia parlando che mangiando. Secondo lei è normale?! Mi si è come aperta la gengiva, ecco...

[#9] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Potrebbe essere fibrina, che fa parte della guarigione, se fosse anche osso esposto presto guarirà. il dolore nelle avulsioni complesse può protrarsi anche per un mese. Domani alla visita le verrà chiarito tutto.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#10] dopo  
Utente 483XXX

Allora mi rincuora...la ringrazio moltissimo Dottore. Mi premeva solo sapere se la cosa almeno fosse prevista tra le conseguenze dell'intervento. Comunque penso che avrei dovuta essere avvisata su questo o quantomeno avere un'assistenza post-operazione. Grazie ancora.

[#11] dopo  
Utente 483XXX

Gentile Dottore, non penso sia fibrina (cosa cui non ha accennato nemmeno il mio dentista, dopo aver visto la foto ed avermi finalmente risposto...mi ha solo detto che il mio è un decorso effettivamente doloroso, senza aggiungere altro, rimandando il tutto all'appuntamento...); la fibrina, dalle foto trovate in internet, è una patina biancastra che protegge la ferita mentre nel mio caso c'è proprio una sacca vuota all'interno della quale si vede il tessuto appena sottostante (che, ripeto, non so definire come dentale oppure osseo perché la mia professione è naturalmente un'altra).
Spero che non sia comunque nulla di grave perché non mi è mai successo prima...eppure mi sono stati estratti 4 molari in passato, per sovraffollamento e ragioni ortodontiche. Grazie per le sue risposte.

[#12] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
I denti tolti per sovraffollamento spesso sono sani e non sono avulsioni complesse, per cui non possiamo utilizzarli come pietra di paragone. Stia tranquilla che non c'è nulla di grave, non è raro trovare queste situazioni dove la gengiva si lacera sulla cresta ossea, stia tranquilla cerchi di pazientare fino al prossimo controllo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#13] dopo  
Utente 483XXX

Gentilissimo Dottore, non avevo tutti i torti ad essere preoccupata (oltre al dolore e bruciore incessante per una settimana)...mi è stato detto che si era infiltrato nella gengiva del "materiale operatorio",che non era stato visto,che non era stato "pulito",per cui la gengiva ha pensato bene di espellerlo da sè creando un'apertura...ad ogni modo,quella tasca è stata "cucita" ed è stata messa la corona provvisoria.Spero vivamente di aver risolto, almeno con il dolore, e che la zona guarisca.

[#14] dopo  
Utente 483XXX

Buongiorno Dottore, avrei un'ultima domanda per cortesia...premesso che il molare in questione di devitalizzato già tempo fa, è normale che io ora (dopo l'applicazione della corona provvisoria) avverta parecchia sensibilità?! Me ne sono accorta spruzzandoci sopra uno spray disinfettante (prescritto dal dentista)...a seguito dello spruzzo sull'area gengivale interna, ricucita alla base della corona come detto sopra, ho sentito un fastidio sordo come quando c'è un nervo scoperto...è normale? Questa storia mi sembra non avere mai fine...

[#15] dopo  
Utente 483XXX

Deduco, dall'assenza di risposte, che sto messa maluccio...

[#16] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Non è messa male, in bocca guarisce quasi tutto. Chiaramente occorrono dei tempi di guarigione che per il tessuto osseo non sono brevi, poi teniamo conto che c'è stata qualche complicanza, per cui dobbiamo attendere con estrema calma i miglioramenti. Il provvisorio dovrebbe aiutare nella guarigione, proteggendo la ferita; i fastidi da lei riferiti non sono di origine dentale del dente devitalizzato ma parodontali o provenienti da denti attigui.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#17] dopo  
Utente 483XXX

Grazie per la risposta. Spero di guarire, prima o poi. Per quanto riguarda la sensibilità mi è stato detto che dipende dal nervo linguale che passa nella zona che si era aperta e che è stata chiusa... bisogna attendere che la ferita guarisca perché sparisca anche la sensibilità causata dal getto diretto dello spray (sensibilità che comunque non ho quando mangio, quando bevo o quando sciacquo la bocca con colluttorio dopo la normale pulizia). O almeno, così mi è stato spiegato e mi auguro sia vero.

[#18] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Abbia fiducia e tanta pazienza.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#19] dopo  
Utente 483XXX

Buongiorno Dottore, grazie per l'incoraggiamento...come dice lei, ci vuole davvero tanta fiducia e pazienza, visto che a quasi una settimana dal secondo intervento non vedo/sento miglioramenti. Se provo anche solo per sbaglio a masticare da quel lato, la ferita immediatamente si irrita di nuovo e sto punto e daccapo! Dovrei completamente isolare quella zona, ma come si fa?! È la sede della lingua per cui c'è continuo movimento e temo che la guarigione di questo passo non avverrà mai...come fa poi la gengiva a riformarsi se sotto non c'è abbastanza sostegno? Lì anche un po' di osso è stato limato... c'è una conca e mi chiedo per questo se anche la corona provvisoria reggerà durante la masticazione che, secondo me, non riuscirò a provare prima di un mese almeno! Lei che pensa, sinceramente, di tutto questo? Mi ristabilirò o resterò in questa assurda condizione? ...eravamo partiti da una semplice frattura (un quarto di molare) e mi ritrovo a non poter fare più niente, ed avere sempre un dolore da "nervo scoperto" che pulsa...sto continuando ad usare Curasept rigenerante (dentifricio e colluttorio, ma senza spazzolare la zona) ed alovex gel; consiglia qualcosa altro per la riepitelizzazione? Grazie mille...sono parecchio avvilita.

[#20] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Stia tranquilla non rimarrà in questa condizione, vedrà che il tutto migliorerà giorno per giorno.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#21] dopo  
Utente 483XXX

Grazie Dottore...lo spero davvero tanto perché ho bisogno di tornare alla mia vita normale, senza nervosismi...ho un bimbo di 3 mesi cui badare...vorrei tornare alla serenità di prima. Buona serata.

[#22] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Complimenti, con i bimbi qualche notte dormendo poco l'hanno passata tutte le mamme.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#23] dopo  
Utente 483XXX

Grazie Dottore...infatti, il disagio è notevole perché oltre a me devo rispondere ai bisogni del mio piccolo. Purtroppo parte della ferita ha iniziato a sanguinare da un paio di giorni, pur stando attentissima a non sollecitarla...è ancora "viva" e dolente...io non so più se tutto questo sia normale...che sembri non rimarginarsi mai...domani ho un nuovo controllo, ma mi piace sarebbe il suo parere a più di una settimana dai punti. È sempre "normale" il sangue che fuoriesce?! Grazie.

[#24] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Nel sanguinamento troviamo un apporto di fattori di guarigione. Vada tranquillamente al controllo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#25] dopo  
Utente 483XXX

Buongiorno Dottore, grazie per tutte le risposte fornite finora. Sono stata al controllo (prima del quale mi erano già caduti dei punti spontaneamente sulla parte posteriore che si sta cicatrizzando più velocemente) ed il dentista ha rimosso i rimanenti...mi ha detto che la guarigione procede ma lentamente perché ci vorrà ancora qualche settimana affinché il processo si completi ed io torni a poter masticare normalmente da quel lato. Mi ha invitata comunque a provare, piano piano, per ripristinare la funzionalità e vedere come va con la corona provvisoria...mi ha battuto lì sopra con uno strumento ma avvertivo parecchio fastidio (indolenzimento); credo dipenda dal trauma ancora presente e dalla guarigione di osso/gengiva non ancora ultimata...mi sbaglio? Inoltre, non utilizzo quel lato da più di due settimane quindi suppongo sia normale che mi faccia un po' male all'inizio, nel riprendere la masticazione. Il dentista mi ha detto di provare perché se la corona dovesse darmi sempre fastidio (masticandoci sopra), allora vorrebbe dire che c'è qualcosa che non va e che si dovrebbe procedere purtroppo all'estrazione del mio molare fratturato! Ora, dopo tutto quello che ho sopportato e che il dentista ha fatto per salvare questo dente, spero vivamente che ciò non accada...lei pensa che con il tempo potrò tornare ad una masticazione normale, priva di fastidi, su questa corona? Intendo, quando l'area circostante sarà guarita del tutto e la funzionalità sarà stata ripristinata? Grazie ancora.

[#26] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Speriamo che non ci sia una frattura, chiaramente a distanza non possiamo sapere molto, ma stia tranquilla se perderà il dente lo potrà sempre rimpiazzare.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#27] dopo  
Utente 483XXX

Intende dire che già al momento, con esami specifici, è possibile vedere se ci siano altri problemi al mio molare sotto la corona? Nel caso dovessi provare fastidio masticando anche più avanti, che cosa comporterebbe un impianto relativamente a tempi e problematiche eventuali? Grazie!

[#28] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Stando alle indicazioni del suo odontoiatra, il tempo darà la risposta. Non si allarmi ora, che forse tutto andrà per il meglio.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#29] dopo  
Utente 483XXX

Sa perché lo chiedo e mi proietto sempre avanti, con un atteggiamento di previdenza? Perché io non vivo dove attualmente sono in cura ma all'estero dove prima o poi dovrò tornare e quindi spero di non fare avanti e indietro per questo molare...vorrei risolvere in qualche modo a lungo termine, ecco tutto. Comunque, se le fa piacere, la terrò aggiornato; mi pare che dopo aver tolto i punti vada già molto meglio. Sto provando a masticare cose morbide, con gradualità...incrocio le dita. Grazie di tutto.

[#30] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Bene, stia tranquilla che tutto andrà per il meglio.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#31] dopo  
Utente 483XXX

Buongiorno Dottore,come sta? Spero vada tutto bene. Le scrivo per aggiornarla...la ferita sta guarendo e riesco a masticare da quel lato anche se non ancora cibi duri; ad ogni modo, il fastidio è andato via parecchio e spero di riuscire a salvare così questo molare (ho ancora la corona provvisoria). La mia domanda ora è anche un'altra... poiché, approfittando dei vari controlli, ho voluto accertarmi anche dello stato di tutti gli altri denti, sono state fatte per precauzione alcune otturazioni di buchini che erano presenti su altri molari (tutti naturali e vitali, con precedenti otturazioni saltate ma che comunque non mi davano alcun fastidio). È normale che uno di questi molari appena sigillati, solo uno, mi faccia male durante la masticazione? Proprio come se fosse cariato e si decidesse di rivolgersi ad un dentista per l'ipersensibilità....solo che a me, invece, è successo subito dopo l'otturazione (ad un paio di ore di distanza) e non prima! Grazie ancora.

[#32] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Bene, come le avevo anticipato le cose sono andate per il meglio. Quello che racconta sull'otturazione non è un fatto raro, spesso residuano questi risentimenti, se nei prossimi giorni non tende a migliorare, ne parli con il suo odontoiatra che prenderà i corretti provvedimenti.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#33] dopo  
Utente 483XXX

Va bene, grazie! Colgo l'occasione per augurarle un sereno periodo Pasquale.

[#34] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Tanti auguri a lei e famiglia.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#35] dopo  
Utente 483XXX

Salve Dottore, sono di nuovo qui a scriverle...per quanto riguarda il fastidio dopo le otturazioni, dipendeva da una non perfetta occlusione laterale nel senso che in verticale la chiusura combaciava ma durante la masticazione con scivolamento laterale c'era qualche punto di contatto strano che è stato "limato"... purtroppo, a distanza di giorni, ancora sento qualcosa che non va durante la masticazione (molto meno di prima, almeno) e sarò costretta a tornare nuovamente allo studio. Nel frattempo però ho notato, nell'area della gengivectomia, che la gengiva su cui erano stati dati i punti è quasi del tutto guarita ma da una piccola parte di essa c'è a volte una fuoriuscita di qualche piccolo pezzetto bianco duro...scheggia di dente oppure osso? Vorrei chiederlo a lei, appunto. Anche durante l'ultima visita il dentista mi pulí la zona asportando queste piccole schegge...ma non specificò che cosa fossero ed io dimenticai di chiederlo. Quando vanno via con lo spazzolamento, avviene un leggero sanguinamento...credo sia l'osso sottostante? È normale secondo lei? Grazie mille.

[#36] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Con molta probabilità sono pezzetti di cemento induriti in abbondanza, vedrà che pian piano li perderà tutti. Stia tranquilla che al prossimo controllo verrà rivisto tutto.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#37] dopo  
Utente 483XXX

Va bene, grazie. Purtroppo non so quando sarà il prossimo controllo perché devo rientrare a casa (fuori Italia)...a questo proposito, mi sa dire quanto potrebbe durare la corona provvisoria? Ora ci mastico normalmente senza particolari fastidi.

[#38] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Anche dei mesi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#39] dopo  
Utente 483XXX

Perfetto...speriamo tenga allora buon pomeriggio

[#40] dopo  
Utente 483XXX

Buongiorno Dottore, come sta? Sono tornata nel Paese in cui vivo, all'estero, ed ho fatto una visita di controllo qui...il dentista mi ha detto che intorno alla corona c'era ancora un po' di cemento (che poggiava sulla gengiva, in particolare su quella nel piccolo spazio tra i due molari dove normalmente si passa il filo interdentale per intenderci) ed ha provveduto a rimuoverlo dicendo di fare un po' di "pulizia" lì intorno. Questo è successo due giorni fa ed ho notato che proprio quella parte mi fa male adesso (prima no, essendo coperta dal cemento)...mi fa male quando mangio perché il cibo si infiltra in quello spazio, e mi fa male quando spazzolo perché le setole penetrano tra i due molari sollecitando così la gengiva che ha cominciato anche a sanguinare lievemente. Non mi è stato detto di fare niente ma io provo fastidio...che cosa consiglia? Posso applicare qualcosa localmente? O crede che con il tempo passerà? È infiammato ora, in quel punto. La parte invece in cui mi avevano messo i punti è guarita e non mi fa più male. Grazie!

[#41] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Tutto bene, grazie. Mantere pulita la zona con filo interdentale o scovolino dovrebbe rinforzare la gengiva in circa un mese, nel caso dovesse rimanere il fastidio è bene un nuovo controllo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#42] dopo  
Utente 483XXX

Grazie Dottore...ho fatto come mi ha consigliato ma il dolore non sembra andare via ed ho localizzato il punto esatto : la parte gengivale dolente (quando passo il filo interdentale) è soprattutto quella del molare vicino e non tanto quella sotto la corona...che cosa c'entra il molare affianco? Perché mi fa male lì? Ripeto, tutto è iniziato solo dopo la pulizia del cemento rimasto intorno alla corona/capsula...prima credevo di stare finalmente bene visto che ero tornata a fare tutto da quel lato, e invece mi ritrovo ancora con fastidi tali da non poterci masticare sopra. Penso sempre alla sua frase di un po' di tempo fa "in bocca guarisce quasi tutto" e spero di guarire di nuovo anche stavolta...sono stanca, non ce la faccio più.

[#43] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Forse rimuovendo la corona provvisoria rendendola più precisa nella chiusura potrebbe dare vantaggi non indifferenti. Praticamente la corona deve seguire il rimodellamento gengivale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#44] dopo  
Utente 483XXX

grazie Dottore