Utente 483XXX
Salve, e mi scuso anticipatamente se non userò termini medici. Ho estratto un molare la mattina di venerdì 23 febbraio, operazione un po' difficile per la radice a forma di clessidra. Tornata a casa e tolto il tampone si stava già formando il coagulo. Nel pomeriggio sono stata colpita da un virus intestinale con vomito e diarrea. Ieri noto che nell'alveolo non ci sta più un coagulo rosso, ma uno strato di non so cosa di colore grigio e poco verde.. mi fa un po' impressione e mi preoccupa molto. Il dente mi ha fatto male ieri sera ma dolore sopportabile tant'è che non ho usato antidolorifici. Stamattina non mi fa male ma ho notato una piccolissima bolla sulla gengiva. Premetto che non ho avuto punti di saturazione, ne prescrizione di antibiotici. Mi devo preoccupare per questo strato grigio all'interno dell'alveolo dentale? cosa può essere? Non penso siano residui di cibo, ho mangiato davvero pochissimo a causa del virus.. domani devo andare per il controllo ma soffro davvero di ansia e vorrei tranquillizzarmi e sapere cosa probabilmente può essere. Vi ringrazio anticipatamente per la vostra eventuale disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile darle una risposta esaustiva senza poterla visitare,se non ha dolori sarei per escludere una alveolite postestrattiva,anche se il colore grigio-verde che asserisce,non è normale,ma meritevole di un controllo presso il suo dentista.
Cordiali Saluti

Ad ogni buon conto le invio un link informativo sull'alveolite,veda se si riconosce nei sintomi.

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/304-alveolite-post-estrattiva-secca.html
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 483XXX

La ringrazio per la risposta che mi ha dato così veloce. Si ho letto già ieri questo articolo.. ho avuto solo ieri dolore ad un linfonodo, ma solo per due orette. Già da stamattina tutto ok. Solo leggero fastidio a questo linfonodo.
Mi ricordo che l'alveolo era ben largo, adesso a distanza di 4 giorni si è ristretta parecchio.
Quel suo "non normale" quindi vuol dire che può essere una cosa preoccupante? Se fosse infezione non dovrebbe farmi male sempre? Ho pensato a pus.. ma non so. Aspetterò domani sperando che la neve non dia problemi al mio appuntamento.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Se l'alveolo post-estrattivo ha quel colore potrebbero esserci residui di cibo.Faccia intanto sciacqui con clorexidina.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 483XXX

Credo proprio siano residui di cibo D.r Luigi.
Andando a controllare piano e bene il tessuto è morbido, ed è di colore bianco-grigio. Farò subito gli sciacqui. Mi è stato prescritto il colluttorio CURASEPT ADS 20 già due settimane prima dell'estrazione. Va bene questo da usare ora?
La ringrazio, mi sono tranquillizzata

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Sì il colluttorio va più che bene.
Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia