Utente 328XXX
Buongiorno cercherò di essere breve.
Radiografie e tac hanno evidenziato 2 granulomi sul penultimo e terzultimo dente (non so mai il numero corrispondente, scusate) in basso a destra, entrambi devitalizzati...uno pochi mesi fa e uno tanti anni fa.
Non ho pus, non si muove nulla, non fa male se ci batto sopra, né se ci mangio. Fanno male se bevo o mangio qualcosa di caldo (sembra dolore da nervo che poi, dopo poco, passa) e a volte ( tutti i giorni) mi capita di sentire come un "fastidio" a livello gengivale corrispondente.
Mi prospettano l'avulsione di entrambi!!!
La mia domanda è: visto che, per ora, è tutto sopportabile, posso rimandare? Aspettare che il dolore sia tale da convincermi!?

Il dente del giudizio, secondo un dentista, andrebbe estratto per "bonificare" l'area in previsione di un impianto ma, studiata bene la radiografia, ha visto che la radice potrebbe passare molto vicina al nervo facciale e ha così deciso di lasciarlo al suo posto.

grazie per risposte e consigli.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
La presenza di patologie apico-radicolari oltre i fastidi riferiti comportano spesso la sensazione di " dente lungo" e di fastidio alla percussione o al carico(ipotizzabili anche problemi endoperio).A distanza senza poterla visitare ed avere report clinici restiamo nel campo delle possibilità.Comunque prima di sentenziare le estrazioni,vale sempre la pena di un ritrattamento canalare(é sicura che vi siano su entrambi
granulomi,li ha potuti vedere?).In tal caso è consigliabile rivolgersi ad un Collega esperto in Endodonzia.
Se ha domande chieda.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 328XXX

La ringrazio e mi scuso per il ritardo con cui Le rispondo.
Sia dalla TAC che dalle radiografie si evidenziano i granulomi, forse il più importante è quello tra terzultimo e penultimo dente( i 2 prima del giudizio) e mi è stato detto che ritentare la cura canalare su quello incapsulato, e devitalizzato da tanti anni, con poche probabilità porterebbe ad un esito positivo, a fronte di una spesa certa e molta fatica per estrarre la capsula.
A parte "attimi" di fastidio passeggeri posso tranquillamente mangiarci sopra, purché il cibo non sia caldo! altrimenti mi parte il tipico dolore pulpare, che però sparisce in breve tempo. In questo periodo ho anche un problema di masticazione nella mandibola sinistra con continui TOC alla masticazione, per questo ho preso appuntamento con un gnatologo.
Sono stata, aimeh, una grande mangiatrice di chewingum e forse anche questo "stress" potrebbe aver portato alla formazione di granulomi?
Ora ho smesso del tutto, potrebbe migliorare qualcosa? (forse sono domande davvero stupide, lo riconosco!). Posso comunque restare così ed aspettare che peggiori per decidermi ad intervenire?
Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Esiste sempre la possibilità,specie su denti incapsulati di eseguire una apicectomia con asportazione del granuloma.Anche in questo caso andrebbe consultato l'Endodontista.Gomma da masticare e granulomi non hanno rapporto,la causa va ricercata in una insoddisfacente terapia endodontica.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 328XXX

la ringrazio e mi chiedo: come mai nessuno mi ha prospettato apicectomie ma esclusivamente escissioni? E' forse un intervento complesso e rischioso?

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
In mani esperte ove sussistano le indicazioni è un intervento per recuperare gli elementi dentali resecando l'apice interessato ed il granuloma,evitando le estrazioni.
Ovviamente on line non potendo aver report clinici a supporto mi è impossibile aggiungere altro.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia