Persistente dolore ai denti

Salve,
ho avuto due interventi dentari quest'anno (uno per un dente spezzatosi mentre mangiavo, uno per una carie scovata dal dentista durante un controllo), uno a gennaio uno a maggio.
Da circa una settimana ho un non forte ma persistente dolore ai denti (come se le gengive fossero infiammate o come se stessi mangiando qualcosa di freddo), che non passa del tutto con un oki. Riesco a percepire caldo e freddo in bocca.

Inoltre, ho altri sintomi, in particolare un formicolio per tutto il corpo (soprattutto dopo attivit fisica), specie al mignolo sx, che alle volte fatico quasi a muovere. POtrebbe essere questo problema dentario a causarmi questi altri sintomi? O devo pensare a qualcosa di neurologico (mia nonna soffriva di trigesimo) o di circolazione periferica?
Grazie mille in anticipo
[#1]
Dr. Diego Ruffoni Dentista 10.5k 367 2
Gentilissimo utente, è veramente difficile correlare i denti al suo dito mignolo. Ora occorre una nuova visita odontoiatrica dove verrà eseguita una diagnosi dell'attuale quadro clinico e nell'occasione potrà raccontare i suoi fastidi.

Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/

[#2]
Utente
Utente
Grazie mille
Salute orale

Igiene dentale, carie, afte e patologie della bocca: tutto quello che devi sapere sulla salute orale e sulla prevenzione dei disturbi di denti e mucosa boccale.

Leggi tutto