Utente 364XXX
Buonasera mi chiamo Laura , venti giorni fa mi sono sottoposta ad una estrazione di una radice devitalizzata e spezzata di un incisivo superiore . Subito mi hanno inserito un impianto ed un dente provvisorio attaccato però all’altro incisivo anch’esso precedentemente devitalizzato e incapsulato per un incidente in moto
Ora mi è venuta in infezione con un ascesso , dopo 5 giorni di Augmentin il viso e la bocca mi si sono sgonfiati ma ancora all’apice dell’impianto sento presente l’ascesso! Il mio medico mi dice di sospendere la terapia antibiotica al sesto giorno, ma non sento di essere andata completamente apposto ! Può essere salvato un impianto che a venti giorni da già problemi onsarebbe meglio toglierlo ? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, il tutto e subito può dare complicanze. Ora solo il suo odontoiatra può dettare le indicazioni per tentare di salvare l'impianto. Buona fortuna.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 364XXX

La ringrazio per la sua risposta , quando parla di complicanze intende perdita dell’impianto? A cosa potrei andare incontro ? Sono spaventata non solo per l’infezione ma sopratutto per il danno estetico ..
Come mi dovrei comportare ? Sentire un altro dentista? Grazie

[#3] dopo  
Utente 364XXX

Vorrei inoltre chiederle ma è possibile togliere l’impianto e non doverlo più mettere utilizzando magari una protesi di altro tipo, accanto al mio impianto ho l’altro incisivo sempre devitalizzato! Mi scusi per le numerose domande

[#4] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Il rischio di procedere l'impianto esiste, i sistemi di riabilitazione estetici oltre gli impianti sono molteplici. Il suo Odontoiatra sta gestendo il caso, non è stata abbandonata per cui la sua salute non corre grossi rischi. Se ci fosse bisogno l'intervento di un altro Odontoiatra sarà il suo odontoiatra a richiederlo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/