Utente cancellato
Salve dottori.vi scrivo perché sabato sera,dopo la mia quotidiana pulizia orale,ho usato un colluttorio dell'antica erboristeria alle 8 erbe lasciandolo in bocca più del dovuto (1 minuto) ,contando che,il colluttorio,lo uso ormai da 5/6 mesi circa 2 volte al giorno (pomeriggio e sera). Solo che quel giorno,per distrazione, mi sembra di averne fatto abuso,tanto che ,nel momento in cui ero distratta,ho sentito un forte bruciore sull'arcata vicino agli incisivi.
Non ci ho dato tanto peso e ho pensato che fosse normale,visto che conteneva alcool.
Ma il mattino seguente,dopo aver fatto colazione,vado per spazzolare i miei denti quando comincio a sentire un fastidio,quasi come se pungesse,sulle gengive e in seguito un leggero sanguinamento sui bordi che mi ha lasciato delle piccole ferite,così sembrano,poco più scure del colore delle mie gengive (rosa rossastre) che sono sparite nel giro di qualche ora e che si ripresentano al momento dello spazzolamento. Non sento dolore,ne gonfiore,ne gengive rosse,solo un leggero rigonfiamento,quasi impercettibile sulla punta del triangolino che si trova in mezzo agli incisivi.
Poi mi sono anche ricordata che sto usando uno spazzolino a setole dure che potrebbe aver contribuito all'indebolimento delle gengive (?).
Sono un po ansiosa e preoccupata che possa essere qualcosa di grave e fino venerdì non posso andare dal dentista per prendere un'appuntamento. Dite che in questi 3 giorni posso stare tranquilla o devo agire tempestivamente?
Aggiungo che dovrei fare la detartrasi ma ho un'appuntamento per un'otturazione il 18 settembre e quindi mi trovo in difficoltà visto che sto andando a curarmi tramite l'ASL e i tempi di attesa sono lunghissimi.
Vi ringrazio in anticipo per le risposte che darete e spero di essere stata il più chiara possibile.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, attendere 3 giorni non è un dramma, chieda dove la stanno curando di essere messa in contatto con un igienista dentale, che le insegnerà le corrette manovre di igiene dentale quotidiana adatte alla sua bocca.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
495711

dal 2018
La ringrazio dottore.
Essendo un soggetto molto ansioso tendo a spaventarmi per poco.
E seguirò sicuramente il suo consiglio..
Grazie ancora per la gentilezza.