Utente 498XXX
Salve dottori, questa è la prima volta che scrivo su questo sito perché ho un problema con il tartaro hai denti che non riesco a capire e quindi mi rivolgo a voi specialisti... Allora la mia domanda come da titolo appunto è questa e possibile che anche con una corretta igiene orale quotidiana il tartaro si riforma sempre? Perché ha distanza di un solo mese dalla mia ultima seduta di detartrasi vedo che il tartaro si è riformato anche se poco e non capisco il motivo essendo che faccio una igiene orale corretta... Il mio dentista già mi ha spiegato i movimenti giusti da fare e mi ha consigliato di fare inizialmente per tutti i denti solo con lo spazzolino senza dentricio quindi a secco e poi fare una ripassata sempre per tutti i denti con il dentifricio ovviamente anche l'utilizzo del filo interdentale e questo mi porta a perdere molto tempo considerando che ogni volta per lavarmi i denti impiego intorno a 20 minuti... quindi volevo sapere se il tartaro comunque vuoi e destinato a riformarsi sempre anche con una corretta igiene orale e se è vero che ci sono come si vedono nelle pubblicità i dentifrici anti-taltaro aiuterebbero davvero la situazione o è solo pubblicità Grazie mille in anticipo per la vostra attenzione attendo una risposta che spero mi possa aiutare a chiarire il mio dilemma

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, il dentifricio antitartaro e come la crema antirughe, i consigli del suo Odontoiatra sono ottimi, manca solo lo specchio, se non vede quello che sta facendo, difficilmente lo può fare bene.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 498XXX

La ringrazio dottore dalla sua risposta ma infatti quando spazzolo i denti soprattutto la parte posteriore dei denti e normale che uso lo specchio altrimenti non potrei mai riuscirci difatti la mia domanda era che anche avendo una corretta igiene orale quotidiana il tartaro si riforma comunque è quindi mettersi il cuore in pace aspetto sempre una sua risposta

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Bene, ora deve affinare la giusta tecnica e scoprire le zone dove forma il tartaro, si ricordi che sono sempre quelle.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 498XXX

Va bene farò come dice la ringrazio dottore

[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
PRIMA si forma la placca, che si rimuove con lo spazzolino, POI, dopo alcuni giorni (variabili da persona a persona) si trasforma in tartaro.

Se l'igiene orale è PERFETTA, il tartaro NON SI FORMA.
Se si forma, l'igiene orale non è perfetta.

Anche se lei impiega 20 minuti (ne bastano molto meno), non è una igiene orale sufficientemente efficace.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)