Utente 501XXX
Buongiorno,

circa 2 settimane fa il mio dentista mi ha rimosso il dente del giudizio superiore sx, il dente era già fuori, ma storto in direzione guancia.
Fin qui tutto bene, il problema è che da circa 1 settimana, tendo a mordere leggermente l'interno guancia. Sembra come se, dopo l'estrazione del dente, la guancia si sia "allentata" provocandomi questo fastidio generale.

Credendo fosse un gonfiore, sono andato dal dentista che mi ha visitato e ha affermato che il problema è dovuto a due fattori:

1) alcuni denti storti (difatti ho rimosso il dente del giudizio per poter mettere ortodonzia invisibile) che vanno a mordere la guancia
2) al fattore che, rimuovendo il dente, si è creato un buco che veniva occupato dal dente e che faceva pressione sulla guancia tenendola in posizione corretta.

Oltre a consigliarmi l'ortodonzia per correggere i denti e il morso incrociato che ho, non mi ha detto nulla per risolvere questo fastidioso problema.

Ora, effettivamente quando tocco con la lingua la gengiva dove era presente il dente del giudizio, mi rendo conto che il vuoto è abbastanza "voluminoso"...non a caso riesco a toccare il fondo senza sforzo, mentre nel lato superiore dx (dove non è mai nato un dente del giudizio), non riesco a inserire la lingua perché la gengiva\osso è completo.

E' possibile che, appunto, l'estrazione del dente mi abbia provocato questo ammollamento della parete interna della guancia, facendo si che finisca tra i denti?
C'è la possibilità che, con il tempo, l'osso e la gengiva vada a ricoprire questo buco che ora è presente?
Eventualmente è possibile ricostruire chirurgicamente l'osso per riportare il "freno" in modo da evitare di modermi la guancia?

Scusate le mille domande e la situazione forse poco chiara.

Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, nel cavo orale molte forme si adattano nel tempo e la maggior parte vanno a buon fine. Il suo odontoiatra è stato chiaro, ora occorre tempo che i tessuti possano rimodellarsi. Chiaramente la situazione è da mantenersi sotto stretto controllo e non abbandonata.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 501XXX

Gentile Dr. Ruffoni, quello che mi dice mi rassicura un po', sebbene la mia preoccupazione sia alle stelle in quanto mi ritrovo ad avere delle difficoltà nel quotidiano, anche sociali, a causa di questo fastidio.

Sentire la guancia troppo vicino ai denti.. con conseguenza di micro morsicate, non è piacevole...anche nel parlato!

Non le nascondo che, alla luce di tutto ciò, sono molto pentito di aver tirato via l'8' perché non la sto vivendo bene questa situazione!

Spero si risolva quanto prima e che la parete interna della guancia riprenda la sua "tensione" precedente.

Eventualmente ha qualche consiglio da darmi?

La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Valutare una coronoplastica provvisoria del settimo da eliminare pian piano nel tempo potrebbe essere presa in considerazione. Chiaramente dovrà essere il suo odontoiatra a stabilire la fattibilità.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/