Utente 506XXX
Gentili Dottori,

Richiedo un consulto perché tre giorni fa, durante una pulizia dei denti eseguita dal mio dentista, ho avvertito un forte bruciore in corrispondenza del labbro, sotto lo strumento utilizzato per pulire i denti. Dall'altra parte della bocca avevo lo strumento per aspirare.
Ho avvertito subito il mio dentista durante la procedura, il quale si è scusato e ha (cito): "aumentato il getto" per raffreddare lo strumento che si era surriscaldato durante l'utilizzo, e ha continuato il lavoro.

Una volta a casa mi sono accorta che la bruciatura era in realtà molto più grave del previsto dal punto di vita estetico, e la cicatrice che si sta formando è evidentissima.

Avendo a questo punto perso parte della fiducia nel mio dentista, chiedo se è possibile che questi inconvenienti accadano (e per quale motivo) durante una procedura così banale, o se è meglio rivolgermi a un altro professionista, anche perché ho un'altra visita prenotata per settembre per un'otturazione.

Inoltre chiedo: esistono rimedi per far guarire meglio la ferita? Prende parte del labbro inferiore e qualche millimetro di pelle al di sotto, somiglia alla cicatrice di un taglio.

Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Purtroppo non dovrebbero succedere tali inconvenienti , ma a volte una distrazione ,un malfunzionamento dell'ablatore,puo' capitare.Si chiarisca bene con l'operatore,nel frattempo usi un prodotto a base di aloe e ac.ialuronico sulla ferita,sia
sottoforma di spray che di colluttorio.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 506XXX

La ringrazio molto per la veloce risposta, ho seguito le sue indicazioni! Cordiali saluti