Utente 435XXX
Buongiorno, da circa 3 settimane mi sono accorto di avere una patina bianco giallastra sulla lingua, sopratutto estesa nella parte posteriore e sui lati. Avverto una sensazione di leggero bruciore e prurito, in più avverto in bocca un gusto amaro sopratutto la sera e leggero bruciore alle gengive. Su una parte della lingua sono presenti delle piccole "vescicole" che bruciano. La dottoressa ha escluso che si tratti di candida e mi ha prescritto un probiotico e un antimicotico da usare per via orale, perché secondo lei si tratta di stomatite. Tuttavia tutto ciò non passa. Sono un po' preoccupato perché mio padre é stato operato di una forma pretumorale proprio alla lingua, anche se si é presentata in tutta altra maniera. Preciso che non ho fatto uso di farmaci di recente e fumo 10 sigarette al giorno. Riferisco anche che che la mia digestione non é ottimale. Grazie per l'attenzione un saluto.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, non conosco il parere della collega, ma difficilmente un medico conferma, con la semplice evidenza clinica che non è candidosi e prescrive un antimicotico, perché le due cose sono contrastanti. Probabile è, che i pazienti spesso riportino termini e dati non corretti, facendo screditare poi in internet i colleghi medici. Le consiglio di abbandonare il fumoe di richiedere una visita presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale, così facendo crolleranno tutte le sue preoccupazioni.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/