Utente 682XXX
Buona sera vorrei chiedervi a proposito di sanguinamento di un dente. Mi lavo i denti quasi rigorosamente tre volte al giorno minimo, dopo colazione, pranzo e cena, a volte occasioni extra e almeno una volta all'anno faccio la pulizia. Spazzolo in senso verticale o rotatorio, quasi perfettamente come da indicazioni del dentista. Uso uno spazzolino morbido della Gum, cerco di non spazzolare troppo forte, al contrario di come facevo tempo fare, infatti le gengive sono un po ritirate, alla fine dello spazzolamento uso il filo interdentale. Anche qui cerco di non esagerare, anche se spesso forse vado troppo a fondo e tocco le gengive mi sanguinano un pochino, il filo lo passo in tutti i denti da quelli in fondo sino ad arrivare al centro a quelli più esterni. Oggi pero non mi sono lavato i denti dopo colazione sino ad aver finito il pranzo. Appena iniziato a spazzolare, sul dente canino destro, questo ha iniziato a sanguinare in modo evidente, dopo di che e passato. In genere mi capita che questi due denti, i canini, non spesso sanguinano un pochino, ma solo dopo aver passato il filo. Ci possono essere problemi o dipende dalla mia igiene orale e dall'uso poco attento del filo? grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente lei descrive in modo dettagliato, ma non completo la sua igiene orale quotidiana, perché non mi racconta se utilizza dentifricio durante le manovre?
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 682XXX

Si uso dentifricio, la notte elmex sensitive o prot carie, le altre volte durbans o anticaerboristeria, lo spazzolino è il gum 409, filo ultrafloss oral b.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Non si deve usare dentifricio, queste paste non permettono di vedere e controllare le manovre che stiamo effettuando durante l'igiene orale domiciliare. Lo spazzolamento dev'essere a secco senza acqua e senza dentifricio e davanti allo specchio, controllando di rimuovere la placca senza danneggiare le gengive. I dentifrici possono essere utilizzati senza spazzolino, applicandoli come una crema e poi rimossi con lo sciacquo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia

28% attività
8% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Solo una domanda: lei mangia frutta tutti i giorni? La carenza di frutta ( virtamina C ) determina una fragilità delle mucose ed un facile sanguinamento... fino, in caso di carenza grave, alla comparsa dello Scorbuto ( ne ho avuto in studio un caso due anni fa ). Cerchi "scorbuto" su internet e si regoli di conseguenza. Buona giornata.
Dott.PIERLUIGI SCAGLIA-MedicoChirurgoOdontoiatra
Terapie con Laser-Odontoiatria adulti e infantile-Protesi-Implantologia-Ortodonzia-

[#5] dopo  
Utente 682XXX

Riguardo il sanguinamento delle gengive in prossimita del dente canino come da richiesta? E il sanguinamento leggero dei canini dopo il passaggio del filo? Si può sapere qualcosa di piu, se è qualcosa di normale o preannuncia un problema??
Mangio frutta tutti i giorni la mattina sopratutto, arance, mandarini, banane, e la sera carote crude, tutti i giorni come snack.

[#6] dopo  
Utente 682XXX

Caro Pierluigi Scaglia, Le sembra corretto da parte sua con il suo ruolo consigliarmi di controllare su internet e regolarmi di conseguenza? Non le sembra un consiglio che può indurre a una valutazione negativa, errata e creare inutilmente angoscia.

[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia

28% attività
8% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Lei mi dice che mangia regolarmente frutta, e fa bene, ma sapesse quante persone non ne mangiano a sufficenza o non ne mangiano affatto. La cosa è grave. Ritengo che ci vorrebbe più informazione e, visto che lei frequenta internet, mi sono permesso di invitarla ad istruirsi, senza creare angosce inutili.
Mi creda, nella mia pratica quotidiana, ho risolto molti casi di sanguinamento apparentemente ingiustificato, semplicemente invitando ad un maggior consumo di fonti di vitamina C o, in caso di idiosincrasia alla frutta, di assumerla acquistandola in farmacia.
Le auguro buona giornata.
Dott.PIERLUIGI SCAGLIA-MedicoChirurgoOdontoiatra
Terapie con Laser-Odontoiatria adulti e infantile-Protesi-Implantologia-Ortodonzia-