Utente 443XXX
da quando ho sedici anni ho sempre avuto problemi con i denti.
prima pulivo i denti ogni mattina, poi sono iniziati i problemi, farò una lista degli interventi fatti cercando di ricordare circa l'età:
15 anni avevo un leggero affollamento nell'arcata inferiore, ho fatto una pulizia dentale da un nuovo dentista (chiamiamolo numero 1) , ho avvertito molto dolore e fastidio a tutti i denti e tutte le gengive per giorni, da allora i miei problemi sono cominciati, la mia igiene orale è diventata più sporadica per il fastidio e il dolore a denti e gengive.
16 anni prima carie, il dentista numero 2 mi fa un otturazione al 46 ma continuava a fare male quindi devitalizzazione , il dentista mi disse che i miei denti avevano pochissimo smalto e di usare un dentifricio e un collutorio adeguato. ho fatto anche l'ablazione del tartaro che avevo su molti colletti, l'ablazione è stata molto fastidiosa e da allora ho sempre sentito i denti ancora più sensibili.
17/18 anni inizio ad avere una serie di carie praticamente a tutti i colletti, durante questi anni vado da 3 dentisti diversi per cercare di tamponare la situazione ma mentre sistemavo una carie un altra diventava più profonda. le carie sui colletti andavano dal 14 al 24 e dal 45 al 35 circa, mentre sui molari le carie erano sopratutto in cima alla corona.
dentista numero 3 mi fa le otturazioni ai 12, 13 e 23, mi fa una canalare al 14 che però alla visita successiva dopo un mese decide di togliere, ancora prima di fare la ricostruzione definitiva. io ero molto contraria al togliere il dente ma mi ha parlato di possibile infezione all'osso e di poter perdere gli altri e mi sono rassegnata. dopo l'estrazione vedo il dente che a mio modesto parere non era in condizioni così gravi da essere tolto.
cambio dentista, il numero 4 mi fa praticamente tutte le altre otturazioni più una devitalizzazione al 24 e una carie molto profonda al 47, l'otturazione del 47 si rompe pochi mesi dopo e vado in pronto soccorso odontoiatrico in cui mi devitalizzano il 47 mettendo una provvisoria, pochi giorni dopo sono di nuovo in pronto soccorso perchè il dente devitalizzato mi fa ancora molto male, dicono sia un infezione e mi lasciano i canali aperti dicendomi di chiuderlo con una garza quando mangio e lasciarlo aperto per il resto del tempo, il dolore va un po meglio, circa un mese dopo vado dal dentista numero 4 che mi chiude e ricostruisce la corona del 47. nei giorni seguenti faccio le otturazioni restanti fino ad arrivare ad una carie profonda nel 37 in cui l'anestesia non aveva ancora avuto effetto ed ho subito le pene dell'inferno.
20 anni, restano poche piccole carie e dopo quella senza anestesia smetto di andare dal dentista per 2 anni dato che le carie maggiori erano state chiuse, il 47 continua a dare fastidio.
la storia è ancora lunga e non ho tempo per le domande ma ho finito i caratteri,ho bisogno che qualcuno risponda per poter continuare a spiegarmi, scusate la lunghezza.esist unaltro modo per avere più testo?

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Ho letto tutta la sua storia,ma per risponderle deve porre un quesito diretto sui problemi o necessità attuali.

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 443XXX

ecco il seguito:
22 anni, vicino ad ogni otturazione c'è una piccola carie, le otturazioni sono diventate di un colore marrone e mi saltano le otturazioni al 13, 25 e un altra che non ricordo, il 12 cambia colore e diventa grigio dopo un dolore lancinante anche se era stato otturato anni fa e non aveva altre carie, al 24 viene un ascesso che non va via con gli antibiotici, è ancora li.
iniziano a spuntare i denti del giudizio, appena spunta il 18 al 12 viene un altro ascesso, tolgo il 18 e devitalizzano il 12 ma l’ascesso non va via.
tolgo i restanti denti del giudizio tranne il 48, si rompe il 25 nella parte interna.
il 26 inizia a fare molto male, chiedo una devitalizzazione ma il dentista numero 5 mi fa solo un otturazione dicndo che la carie non è così profonda, il dente diventa molto sensibile al caldo e freddo cosa che non passa.
il 47 continua a dare fastidio non ne posso più e decido di togliere sia il 47 che il 48, 3 giorni fa, da allora sento il 46 che fa male e chiude male, dolore alla mandibola inferiore e dolore anche al 15 e 16 che toccano il 46, il dolore continua fino al 12 e continua sul palato.
il mio sogno è quello di rimuovere tutti i denti e fare un impiantologia totale, ne parlo con il dentista che i dice che con il poco smalto che ho è inutile continuare a fare otturazioni su otturazioni ma è il caso di incapsularli tutti, ma di salvare le mie radici, io non so più cosa pensare.
sono sicura di essermi dimenticata qualcosa purtroppo.
le mie domande. è possibile che sia stato il dentista numero uno a togliermi lo smalto con una pulizia troppo potente? il 47 appena tolto era di color marrone scuro, perchè? ho chiesto di tenere il dente e voglio capire se la devitalizzazione sia stata fatta bene perchè ha un colore terrificante per tutta la radice.
è possibile che il 46 si sia spostato dopo l’estrazione e per questo la bocca ora chiude male e fa questo dolore?
nel mio caso incapsulare tutti i denti potrebbe risolvere i miei problemi? o essendo soggetta ad ascessi è meglio rimuovere tutto e fare solo impianti?
il 47 perchè ha un colore cos' tremendo anche se è stato curato così tante volte e da cosi tanti medici?

[#3]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Difficile darle una risposta esaustiva senza poterla visitare ed avere report clinici.Il consiglio che le posso dare è di interpellare un esperto Collega per risolvere tutti i suoi problemi ed avere le giuste chiavi di lettura.
On line è francamente impossibile esserle maggiormente d'aiuto.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 443XXX

dopo questa quantità di dentisti che hanno fatto solo diastri non so a chi rivolgermi, esiste un modo per sceglierne uno competente? mi sembra di essere andata sempre e solo a peggiorare la situazione.

[#5]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Può rivolgersi alla Clinica Odontoiatrica dell'Ospedale di Bolzano.

Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Utente 443XXX

vorrei evitar l'ospedale dato che probabilmente è li che hanno fatto i danni maggiori al 47 ed erano due dentisti diversi.
anche con i privati non ho avuto molta fortuna.

[#7]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
L'unica è farsi consigliare dal medico di famiglia.


Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia