Utente 551XXX
Buongiorno.
Ho 35 anni e chiedo cortesemente se esiste in commercio qualche tipo di apparecchio o bite notturno per risolvere il mio problema di sporgenza dell'arcata superiore dei denti.
Premetto che i denti sono tutti dritti ma quando rido ad esempio mi compaiono i cosidetti denti da castoro.
Non me la sento per ora di portare apprecchi fissi e mi chiedevo se esisteva un modo per migliorare se non risolvere completamente la mia situazione senza ricorrere a apparecchi fissi o alla tecnica dell'apparecchio invisibile.
Grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Italia Verrocchi

24% attività
0% attualità
8% socialità
SULMONA (AQ)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
i "denti da castoro" come lei li definisce, in ortodonzia manifestano un accrescimento del mascellare superiore o malocclusione di II classe. Le assicuro che non esiste alcun apparecchio notturno in grado di risolvere il problema. Il mio consiglio è quello di rivolgersi ad un ortodontista( lo puo' trovare nella sua zona andando sul sito www.sido.it)che dopo un'attenta visita e uno studio del caso saprà proporle un adeguato piano di trattamento. Oggi in commercio esistono brakets estetici di altissima qualità che rendono davvero confortevole e meno "visibile" il trattamento ortodontico. La saluto
Dr.ssa Italia Verrocchi
Odontoiatra
Specialista in Ortognatodonzia
studioverrocchi@alice.it

[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
NO.
Se sono troppo sporgenti, per semplificare, o li tiene così (soluzione da non scartare assolutamente) o li sposta (ortodonzia), o li devitalizza e li ricopre (protesi fissa), o li toglie e li rimette (implantologia).
Altro non ci sta.
Tenga conto che un dentista serio è disposto alle prime due soluzioni, un avvoltoio che mira solo ai suoi soldi potrebbe essere disposto anche ad altro.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3] dopo  
Utente 551XXX

Grazie delle risposte!
Dato che ho ricevuto risposte competenti e chiare allora vi spiego anche che attualmente in bocca ho gli ultimi due molari superiori in tale situazione.
Uno da ricoprire con capsula,poiche' dopo una vecchia otturazione sotto era ancora presente una carie che ha danneggiato gran parte del dente.
L'altro era una vecchia capsula di un dente maldevitalizzato,ossia con un canale non "pulito"completamente e il nervo in esso contenuto con il tempo (15 anni) e' andato in necrosi facendo si che il canale si stringesse.In questa situazione il dentista non e' in grado di pulire completamente tutto il canale e per sicurezza vorrebbe procedere con impianto.
Vorrei sapere se dato che a questo punto il dente e' da considerarsi irrecuperabile posso aspettare anche qualche anno per fare l'impianto o addiritttura una volta tolto il dente posso avere una regolare masticazione anche senza reimpiantarlo.Ci sono controindicazione nel rimandare l'intervento o a rimanere senza l'ultimo molare???
Grazie

[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Le soluzioni prospettate appaiono corrette.
E' preferibile affrontare la situazione e non rimandarla.

Si può rimanere senza l'ultimo molare, come no.
Ma è una scelta di compromesso.
Lei toglie un dente utile alla sua bocca, che serve a sostenere un carico che verrà ripartito sugli altri denti, affaticandoli un pò.
Il dente corrispondente dell'altra arcata scenderà, e rischia negli anni di perdere anche quello.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)