Utente 575XXX
Buongiorno,
Due giorni fa mi è stato estratto un molare inferiore (36) e il dentista nel parlare con l'infermiera ha considerato, e poi in effetti fatto, una applicazione di fibrina.

Al momento non ho avuto la prontezza di chiedere cosa fosse questa fibrina applicata e di cosa fosse composta e a che serve.

Vorrei, per piacere, delle risposte a queste domande.

Grazie,
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, sono termini utilizzati dagli odontoiatri, per definire una spugna riassorbibile, utilizzata per stabilizzare un coagulo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 575XXX

Grazie mille della risposta, però da cosa è composta questa spugna? Si trova, ora, dentro l’alveolo? È per l’applicazione di questa fibrina che non è stato necessario tenere la garza sopra la zona dell’intervento per 30 minuti, similmente a come mi avevano fatto fare per una precedente estrazione? Grazie mille.

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Ne esistono di diversi tipi, alcune su base di collagene e altre di fibrina di provenienza animale. Stia tranquillo che verrà espulsa o si riassorbirà nel tempo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/