Utente 544XXX
Buonasera, volevo sapere se, in aggiunta alla classica visita+pulizia denti, i trattamenti di smacchiamento con air flow o di desensibilizzazione sono utili al fine di una corretta igiene orale o sono trattamenti superflui che non contribuiscono alla salute dei denti.

Un grazie in anticipo per le risposte.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, dipende da molti fattori e dai risultati che si vogliono ottenere, purtroppo abbiamo bocche diverse con smalti dentali diversi, l'odontoiatra dopo visita, saprà indicarle i corretti trattamenti; diffidi dei pacchetti venduti on-line, dove trova proposto il trattamento in tutti i casi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2]  
Dr. Marco Capozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gent. paziente
è possibile rispondere solo in termini generali e non in riferimento al suo specifico caso in quanto è necessaria una visita.
Per smacchiamento con air flow si intende generalmente la rimozione di macchie estrinseche (non integrate nella struttura del dente ma solo aderenti alla superficie) mediante un flusso di una miscela di aria-acqua-polveri.
La composizione delle polveri è variabile. Bicarbonato e glicina sono le più comuni.
La loro abrasività, nelle normali condizioni di applicazione, è molto ridotta e pertanto non danneggiano i denti.
Si usa frequentemente per la rimozione di macchie da fumo o da alimenti (caffè).
Non sono generalmente trattamenti indispensabili nella maggior parte delle situazioni, ma il dentista valuterà la sua utilità nei casi specifici.
Dal punto di vista economico non fa parte della normale igiene periodica professionale.
Cordiali saluti
Dott. Marco Capozza
http://www.dentista-lecce.com