Utente
Salve, lunedì 28 ho estratto un dente del giudizio (gengiva inferiore sinistra).
Ho incominciato già 2 giorni prima dell'intervento una copertura antibiotica con Augmentin che terminerà oggi (totale 5 giorni).
L'operazione è durata poco 30 minuti, mi sono stati applicati punti che legano la ferita con la guancia (so che rientra nei casi).

Il giorno dell'estrazione tutto okay dolore normale e assunzione di oki.

Il giorno successivo (il 29), ieri, mi sono svegliato con la guancia molto gonfia e dolore localizzato sulla gengiva con "pulsazioni", ho assunto nella mattinata una bustina di oki, nel pomeriggio a seguito del verificarsi di febbre a 38 ho assunto Tachipirina 500 e in serata un'altra Tachipirina 500.

Sempre ieri ho contattato il dentista e mi ha comunicato che causa febbre non possiamo incontrarci, mi ha detto di pulire la zona con cottonfioc e acqua ossigenata.

Oggi il dolore è meno intenso, il gonfiore sempre molto espanso.


Purtroppo i punti che legano la ferita alla guancia non mi permettono di vedere la parte inferiore esterna della gengiva.
Ho però visto, facendomi un po' spazio con il cotton fioc, nella parte della gengiva inferiore esterna, prima dei punti, delle piccole palline bianche, veramente molto piccole, (sembrano quasi delle uova di pus), non posso controllare oltre ma sono sicuro sia presente una bolla di dimensioni maggiori sentendola a tatto quando mi tocco la guancia.

Quando pulisco con cotton fioc e acqua ossigenata, ritrovo il cotton fioc sporco di giallo.

Perdita di sangue quasi assente, solo qualche piccola traccia.

In generale quindi la zona superiore della gengiva, dove c'era il dente che risulta facilmente visibile mi sembra essere okay, il problema è la parte non visibile, sotto i punti laterali.


Ora il problema e che il dentista non mi può ricevere causa febbre e covid e non so proprio cosa fare.


Oggi mi finisce la cura antibiotica e non so proprio cosa fare... Magari se mi sfebbro potrò recarmi domani, ma la paura che possa peggiore la situazione è tanta.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente il problema dentale probabilmente è secondario, mentre la febbre in questo momento è un po' più preoccupante, avvisare il suo odontoiatria è stata la cosa più corretta; ora avvisi anche il suo medico di base, raccontando il tutto e stia alle sue indicazioni. Mi raccomando, le dica tutto anche che è in cura antibiotica da giorni.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/