Utente
Gentili dottori,

Sono un ragazzo di 24 anni.

Due settimane fa ho avvertito una sensazione di puntura in gola, sensazione che si acuiva durante la masticazione.

Sono andato dal medico il quale mi ha visto un tappo di cerume molto grande, orecchio dx.

Sullo stesso lato del collo, ho un linfonodo ingrossato, sotto la mandibola (ma sul collo) e il medico mi ha confermato la sua natura infiammatoria.

Dopo una settimana in cui era diminuito di volume, ieri è tornato ad essere gonfio.
Non nego di averlo palpato un po', nei giorni addietro.

Ho notato di avere un dente del giudizio che sta uscendo -lo vedo- ed anche questo a destra.

Sentivo una sensazione di intorpidimento della guancia destra e quasi un gonfiore a livello della parotide.

Il mio medico per due volte ha rilevato che il linfonodo fosse reattivo, lui era tranquillo e per mia tranquillità ha aggiunto che forse sarebbe il caso di fare esami del sangue ed ecografia.


Voi consigliate di sentire prima un dentista?
Il dente del giudizio potrebbe essere collegato al linfonodo?
Questo non è sottomandibolare ma sul collo, quasi in verticale rispetto al dente.


Vi ringrazio.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, in qualunque caso è corretto sottoporsi a visita odontoiatrica ogni 6 mesi. Per cui non esiti ad ascoltare anche questo parere.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore, La ringrazio.
Mi ero un po' allertato dopo che il linfonodo si era gonfiato di nuovo. Questo però è da addebitare anche alla mia continua palpazione. Per due volte comunque è stato ritenuto di natura infiammatoria.

Ho già fissato una visita per il 17 dicembre dal dentista. Ogni tanto quando parlo la sensazione di intorpidimento a destra si amplifica ; sono sicuro di aver avvertito due settimane fa una sensazione di puntura mentre mangiavo.

Una sera, un mese fa, mi si è anche spezzato un dente, mentre mangiavo a sinistra...
Lei dice di anticipare la visita?

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Dalla descrizione sembrerebbe che si possa aspettare 15 giorni, chiaramente ci saranno delle cure da fare e soprattutto avrà un parere sulle reazioni linfonodali presenti.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente
Dottore grazie.

Tuttavia, nei limiti di una valutazione a distanza, Lei cosa pensa del fatto che il linfonodo si stesse sgonfiando in un primo momento? È esattamente lo stesso che ho fatto palpare al medico che per due volte mi ha detto di stare tranquillo.

Nel frattempo prenderò Flogasine, sperando vivamente che si riduca. Questo linfonodo non mi fa dormire la notte, pensando a cosa possa essere...

[#5]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Concordo con il suo medico di stare tranquillo, in attesa di visita e cure odontoiatriche.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente
Gentile dottore,

Grazie.

Ho visto mancare un conoscente giovanissimo pochi mesi fa e mi ha fatto molto male. Perdoni la mia fissazione ma ha radici molto tristi.
Se il linfonodo non si sgonfiasse, potrebbe rimanere lì per sempre oppure dovrei fare altri accertamenti?

Buona giornata e buon lavoro

[#7]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Utente se proprio vuole stare tranquillo, basta che esegua un esame del sangue con ematocrito completo, VES ed LDH per derimere qualsiasi dubbio sulla probabile patologia che Lei teme di avere...
Di questi tempi, come dice Lei, è meglio essere allarmisti che menefreghisti, per cui nell'attesa della visita odontoiatrica faccia questi esami.
Cordiali saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#8] dopo  
Utente
Gentile dottor Muraca,

Io sono andato due volte dal mio medico per il linfonodo e per due volte sono stato rassicurato.
Lei cosa pensa del fatto che si sia rigonfiato di nuovo? L'ho palpato molto. Io vorrei evitare di fare esami del sangue per ora