Utente 948XXX
Salve, Voglio porgere questa domanda in merito ad un'operazione relativa alla persona di mia madre (età 53 anni - 5° seno - sovrappeso - buona salute).

5 anni fà a subito un'intervento di asportazione di 1/4 del seno dx per un calcinoma al tempo non invasivo con conseguente asportazione del linfonodo sentinella (risultato negativo)

recentemente una mammografia ha portato ad evidenziare lo stesso problema in prossimita della asportazione precedente, in accordo con la dottoressa che segue il suo caso abbiamo optato per una asportazione totale con ricostruzione, ipotizzando che il tumore fosse dello stesso tipo (non invasivo) di quello di 5 anni prima abbiamo optato per non asportare i linfonodi prima delle analisi della parte asportata.

Le analisi hanno evidenziato che una sezione (inferiore a 2cm - nella parte centrale del blocco asportato) è diventata di tipo invasivo. A tal proposito la dottoressa ha proposto una asportazione ("piramidale") parziale dei linfonodi per sottoporli ad analisi. (operazione che sarà fatta tra 2 giorni)

La mia domanda è relativa hai rischi che potrebbero esserci in un quadro clinico di questo tipo? e se l'assenza del linfonodo sentinella asportato 5 anni prima può aumentare il fattore di rischio?
Vorrei delle delucidazioni visto l'evidente stato di tensione che sta vivendo la mia famiglia in questi giorni.

Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

molto dipende oltre che dalla tipizzazione molecolare del tumore (le sue caratteristiche biologiche specifiche) anche dallo stato dei linfonodi che verranno asportati nel cavo ascellare. Il fatto che sia già stato preso in precedenza un linfonodo non incide in alcun modo sul quadro generale.

Resto a disposizione, un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it

[#2] dopo  
Utente 948XXX

Stamani è stata effettuata la dissezione ascellare. Il chirurgo ha detto che dei linfonodi asportati soltanto 2 sembravano piu consistenti degli altri. ma che ciò potrebbe essere anche dovuto al precedente intervento (effettuato 20 giorni fa circa)

è plausibile questo collegamento?