Utente 142XXX
Salve, sono una donna di 61 anni, sono stata operata nel 2005 di mastectomia radicale alla mammella destra.. ogni 6 mesi faccio i controlli di routine, e fino ad ora sono risultati sempre buoni. il 4 gennaio di quest'anno ho fatto l'ecografia di routine e mi è stato diagnosticato quanto segue:

In sede ascellare destra si osserva area nodulare ipoecogena di 6,5 mm, di verosimile natura linfonodale

il 20 gennaio ho la visita dal senologo/oncologo, però vorrei qualche delucidazione a riguardo, visto che non nascondo che sono abbastanza preoccupata. Può essere di nuovo di natura tumorale?
Ringrazio anticipatamente per le vostre risposte.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non è facile darle una risposta a distanza.
Ma potrebbe trattarsi di un linfonodo residuo non compreso nello svuotamento ascellare e senza alcun significato patologico.

Quale era lo stato dei linfonodi ascellari nel 2005?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 142XXX

Grazie per la sollecita risposta, nel 2005 avevo un linfonodo positivo e uno negativo. Dimenticavo di dirle che ho praticato anche quattro cicli di chemioterapia. E adesso sto prendendo ancora una compressa di "Arimidex 1 mg" al giorno. Quello che mi sembra strano è che nelle precedenti ecografie non è mai risultato questo linfonodo, se si trattasse di linfonodo residuo non compreso nello svuotamento ascellare, non sarebbe dovuto apparire anche nei precedenti controlli?

Per completezza tengo a precisare che sono stata già operata nel 1987 dove mi hanno praticato una quadrantectomia a carico della mammella destra con dissezione ascellare omolaterale per carcinoma duttale infiltrante. I linfonodi a quel tempo erano cinque positivi e uno negativo.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se ne hanno tolto (o solo esaminato) solo sei è probabile che ci siano altri linfonodi, che non dovrebbero avere un significato patologico, ma che sicuramente meritano un approfondimento anche se potrebbero avere carattere reattivo

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

in caso di dubbi si può fare una agobiopsia ecoguidata
precauzionale
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se ne hanno tolto (o solo esaminato) solo sei è probabile che ci siano altri linfonodi, che non dovrebbero avere un significato patologico, ma che sicuramente meritano un approfondimento anche se potrebbero avere carattere reattivo

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

in caso di dubbi si può fare una agobiopsia ecoguidata
precauzionale
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 142XXX

ok, la ringrazio per il consulto, il 20 andrò alla visita e vedrò cosa mi dice l'oncologo, speriamo bene