Utente 118XXX
gentili dottori,
a mia madre è stato scoperto lo scorso 24 dicembre con una lastra al torace, che una macchia al polmone dx, grande fumatrice da 43 anni, è stata eseguita una tc total body- TC CRANIO esame eseguito direttamente dopoo infusione di mdc ev...in sede fronto parietale dx sono presenti 2 formazioni secondarie di 45 e 22 mm, con edema perilesionale la maggiore con effetto compresssivo sul corno frontale del ventricolo laterale. Una 3° formazione di 27 mm è presente in sede fronto-parietale sx. Ulteriore formazione secondaria di 11 mm in sede occipitale dx.
TC TORACE- formazione espansiva di circa 45 x 70 mm si localizza nel territorio dorsale del lobo superiore dx e infiltra la scissura sconfinando nel territorio apicale dell'inferiore.non lesioni focali a sx.non adenopatie mediastiniche. Formazione nodulare di circa 5 mmin sede tiroidea paraistmica sx , altra di 3mm in sede istmica.
TC ADDOME- non lesioni focali evolutive a livello epatico splenico pancreatico e renale. 2 formazioni nodulari di circa 10 e 20 mm si evidenziano in sede surrenalica sx e presentano valori densitometrici compatibili con adenomi. nella norma il surrene dx. è sta ricoverata per 17 gg l'hanno curata con il mannitolo e cortisone, hanno eseguito una biopsia al polmone ma alla prima risposta il medico mi ha detto che hanno avuto problemi a prelevare un pezzetto era come calcificato e forse dovevano ripeterla se non avrebbero potuto fare un diagnosi....poi in seguito l'oncologo mi ha riferito che hanno trovato tessuto tumorale ho chiesto se si trattasse di un carcinoma e la risposta è stata affermativa. hanno eseguito un ciclo di radioterapia all'encefalo solo 5 applicazioni e ci hanno detto che non potrà più ripeterne ...sono stati irradiati n°2 campi multilamellari nelle seguenti angolazioni 90° 270° con frazionamento di 5 giorni in dosi singole di 4gy x una dose totale di 20 gy . la tolleranza è stata buona. non le hanno eseguito ne la scintigrafia e tanto meno la broncoscopia. La loro diagnosi è stata che non c'è niente da fare e che la radioterapia è stata fatta per fare in modo di alleviarle le sofferenze..l'hanno rimandata a casa e tra un mese dovrà fare un controllo e poi si vedrà. sono passati 8 gg dall'ultima radioterapia e mia madre che aveva difficoltà nel lavarsi, a mangiare guardava fissa e rispondeva molto lentamente ora è tornata ad essere la mia mamma di sempre addirittura non firmava più ora ha iniziato anche a scrivere.....adesso l'ha stanno curando con 1 ml di cortisone intramuscolare 2 volte al dì e il nexium ora stà bene veramento le analisi sono perfette solo un pò i globuli bianchi alti....non ha ritensione idrica...lei è una donna con tanta voglia di farcela anche se non sà tutta la verità le sono caduti i capelli, vorrei sapere se ricresceranno????
Gentili dottori non c'è veramente più niente da fare per la mia mamma??? potete darmi qualche consiglio???? i dottori sono stupefatti per come stà reagendo.Grazie cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

a mio avviso occorrerebbe impostare un trattamento chemioterapico sistemico. Inoltre dosare la cromogranina A per verificare se possibile abbinare octreotide ed eseguire delle applicazioni di ipertermia capacitiva.

Resto a disposizione, un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it