Utente 165XXX
salve professore, spero di esporre il mio caso nel modo piu correto e chiaro possibile, con molta onesta' le scrivo con un nodo alla gola. premetto che caratterialmento sono sempre stato pauroso e molto debole, e quindi ho sempre evitato visite mediche e specialistiche tranne pochissimi casi nel corso della mia vita. ho 41 anni sono alto 1,85 e peso 68kg circa, sono un fumatore da circa 23 anni e ne fumo la media 20 al giorno. descivo il mio problema, da circa un'anno e mezzo ho iniziato ad accusare la cosidetta fame d'aria che si evidenzia durante la giornata, altro sintomo spero di esporlo ne modo piu chiare le costole che interessano la schiena li sento indolensite come maltrattate, sensazioni direi sgradevoli, ma comunque non dolori, sensazioni probabilmente accentuate dal continuo toccarmi.e possibile ricondurre il tutto ad uno stato d'ansia, o sono i sintomi di altro?? cosa mi consiglia?? gradita risposta, la ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglio di togliersi il dubbio nel modo tradizionale e cioè tramite una visita dal suo curante.

Lo so che dalla sua premessa non ne abbia alcuna voglia ma forse a 41 anni credo sia il momento giusto per imparare ...a crescere (^__^).

Purtroppo nel suo caso il disturbo è così aspecifico e vago che è impossibile apportare un contributo alla sua richiesta tramite Internet.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 165XXX

la ringrazio vivamente, immagginavo la risposta... purtroppo con un carattere del genere mi e' difficile affrontare decisioni del genere, ma effettivamente per togliermi il dubbio dovrei fare una visita. anche se dopo quasi 2 anni.... spero di togliermi quest'ansia che onestamente mi sta distruggendo davvero tanto. la ringrazio di cuore