Utente 166XXX
Buon giorno.
vi chiedo gentilmente un parere su mio papà:
- 76 anni
- operato fine 2004 per adenocarcinoma prostatico
- dopo l'operazione fatti quasi 3 mesi di radioterapia e oltre 3 anni
di ormonoterapia.
Psa in tutti questi anni sempre a 0.04.
Nella primavera 2010 psa a 0.16
autunno 2010 0.15
adesso (ultimi esami di una settimana 0.17).
Può essere un segnale preoccupante? Per adesso i medici hanno detto che
non si può fare nessun esame perchè è un valore troppo basso, ma non hanno
escluso una ripresa biochimica della malattia.
Non sarebbe il caso secondo voi di riprendere la terapia ormonale?
Il papà ha anche subito un grosso stress nell'ultimo anno: la mamma si è ammalata ed è morta in dieci mesi; potrebbe essere anche questa la causa del rialzo del psa?
Grazie per le vostre risposte

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Il papà ha anche subito un grosso stress nell'ultimo anno: la mamma si è ammalata ed è morta in dieci mesi; potrebbe essere anche questa la causa del rialzo del psa?

Non credo; continui a tenere controllato psa e testosterone e poi si valuterà la necessità d'integrare con esami diagnostici (TC, Scinti o PET colina)per definire meglio il tutto ed attivare idonea terapia.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#2] dopo  
Prof. Filippo Alongi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Fino a livelli inferiori a 0,20ng/mL l'European Association of Urology considera il valore del PSA, dopo chirurgia radicale, non patologico e pertanto non si può parlare di recidiva biochimica di malattia.
Come già sottolineato dal collega oncologo medico, continui a fare i controlli per valutarne l'andamento nel tempo.
Prof. Filippo Alongi
Professore associato di Radioterapia
Direttore Radioterapia Oncologica, Ospedale S.Cuore Don Calabria di Negrar(Verona),