Utente 190XXX
salve sono una ragazza di 23 anni. ad agosto ho avuto un'infezione con due linfonodi inguinali gonfi e doloranti...un linfonodo si è sgonfiato l'altro è rimasto gonfio mobile e non dolorante...ad ottobre mi sono rivolta ad una ginecologa perché le cure precedenti non hanno fatto effetto. mi hanno diagnosticato un'infezione da streptococco e candida...ho fatto antibiotici antimicotici, ovuli e antinfiammatori per sgonfiare il linfonodo...ma a poco tempo dall'inizio della cura mi si sono gonfiati altri linfonodi inguinali non doloranti...mobili...3-4...allora ho rifatto il tampone ed un emocromo a dicembre...l'emocromo è risultato buono...il tampone ha riscontrato enterococco con scarsa flora lattobacillare presente ma lo streptococco e la candida non c'erano più...ho fatto una cura di altri antibiotici...ma niente i linfonodi non si sono sgonfiati...la dott ha detto che i linfonodi per sparire ci vuole moto tempo...sono andata di nuovo a visita...la mia dott ha detto che tutto parte da un'irregolarità intestinale...con infiammazione di intestino...utero ovaio...mi ha dato ulteriori antibiotici...e antinfiammatori...dicendo che devo andare in bagno tutti i giorni ma da quando ho preso l'antibiotico mi sono bloccata...allora sto prendendo i fermenti lattici...ho aria nella pancia e mi fa male la schiena...la parte lombare come se mi bruciasse...mi sto spaventando...ho qualcosa di male? potrei averlo? quando si sgonfieranno i linfonodi? e davvero un problema intestinale può portare a tutto questo? i linfonodi sono sempre li mobili ma presenti e non doloranti...nella zona inguinale...rispondete vi prego ho bisogno di aiuto non dormo più...grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I linfonodi, anche se reattivi (= reagiscono ingrossandosi) possono persistere ingrossati per periodi di tempo anche molto lunghi.
Una ecografia di controllo e poi non pensarci più.

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 190XXX

salve dottore. ho preso appuntamento con un gastroenterologo così da capire se c'è irregolarità intestinale o altri problemi. la mia ginecologa ha detto che se i linfonodi non sono spariti con queste cure allora dovrei fare una biopsia...a questa parola mi sono spaventata...dicendo lei che sta diventando più una fissazione che altro così uno sta sicuro che non è niente o invece qualcos'altro...secondo lei ho qualcosa di male? ma dall'ecografia si può già capire qualcosa? e il fatto che l'emocromo di dicembre è uscito buono non è già una prova che sto bene? per me tutto questo è estremamente spaventoso...ho questi linfonodi da ottobre...non variano...ma non è già un periodo abbastanza lungo? quanto ancora dovrò aspettare per vederli andar via? una mia amica ce li ha da anni all'inguine...e sta bene...ce li ha dalla prima volta che ha avuto il ciclo...grazie mille per il tempo dedicatomi. buona giornata...

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le ho già risposto
>>possono persistere ingrossati per periodi di tempo anche molto lunghi.
Una ecografia di controllo e poi non pensarci più.>>
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com