Utente 190XXX
Buonasera, da circa 1 anno mi sono accorta che ai lati del collo c'erano dei linfonodi ingrossati. Mi sono recata dal mio medico curante che mi ha prescritto tutti gli esami del sangue per verificare se il tutto fosse dovuto alla mononucleosi. Dagli esami è risultato che l'avevo contratta ma che al momento (luglio 2010) non avevo più la mononucleosi. Per precauzione la mia dottoressa mi ha fatto fare una cura di antibiotici e mi ha prescritto un'ecografia al collo che sono riuscita a fare solo qualche giorno fa... Il medico mi ha detto che ho diversi linfonodi al collo e mi ha consigliato di fare una visita dall'otorinolaringoiatra e dall'ematologo... a cosa potrebbe esser dovuto questo ingrossamento dei linfonodi? E' possibile che sia ancora dovuto alla mononucleosi? Premetto che a luglio, oltre agli esami per la mononucleosi ed altri virus, ho fatto anche esami di emocromo, piastrine, ecc ecc ed i valori erano tutti normali... Sono davvero preoccupata, anche perchè ora mi si è aggiunto un dolore al basso ventre da circa 1 mese ed ho paura che tutto sia collegato... Quale visita mi consigliereste di fare prima? Grazie mille

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Mi descrive il referto dell'esame ecografico del collo? Grazie
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 190XXX

Buonasera, ecco il referto dell'ecografia:
Lo studio ecografico della tiroide mostra una ghiandola di dimensioni nei limiti.
Apprezzabile a carico del lobo di destra piccola formazione cistica di circa 2 mm.
Grossolane adenoaptie sono apprezzabili in sede laterocervicale e in particolare in regione sottomandibolare sinistra con dimensioni max pari a 27 mm.

Grazie mille

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Bene i linfonodi sono di dimensioni superiori alla norma. Dovevano però essere descritte le caratteristiche ecografiche (parenchima, vascolarizzazione, etc) tali da definire se di natura reattiva o no. Opportuna questa valutazione ecografica. saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 190XXX

Mi scusi... ma secondo la sua esperienza, potrebbe trattarsi ancora di un problema di mononucleosi? Oppure potrebbe trattarsi di qualcos'altro?

Grazie ancora

[#5]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Credo di no. Potrebbe trattarsi di qualcos'altro e non le sto a dire di cosa (tantissime sono le cause che possono portare alle linfoadenopatie del collo). Opportuno la valutazine ecografica che le accennavo prima. Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#6] dopo  
Utente 190XXX

Gent.mo Dott. Cimminiello,

questa mattina dopo consiglio del mio medico di famiglia, ho ripetuto l'ecografia del collo. Di seguito il referto...
"In sede laterocervicale e sottomandibolare bilateralmente si osserva la presenza di alcuni linfonodi con caratteristiche morfostrutturali di tipo reattivo-flogistico, delle dimensioni massime di 2,3 cm circa. In sede sottomandibolare sn si documenta piccolo linfonodo delle dimensioni di 0.6 cm circa, con caratteristiche dubbie e pertanto meritevole di monitoraggio ecografico nel tempo e/o di prelievo bioptico, previa consulenza chirurgica."
Lei cosa mi consiglia di fare, tra quanto tempo sarebbe opportuno ripetere l'ecografia? A quale specialista potrei rivolgermi (ematologo, infettivologo, endocrinologo...)? Ormai non ci capisco più nulla... Grazie mille per la risposta...

[#7]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
A questo punto credo che sia opportuna una biopsia linfonodale visto il dubbio ecografico.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!