Utente 173XXX
salve dottore, circa dieci giorno fa ho notato l'ingrosamento di un linfonodo sottomandibolare...dopo un paio di giorni ho notato la presenza di un altro linfonodo all'inguine destro ...ho fatto un' ecografia e il responso è stato:in sede sotto mandibolare presenza di alcune formazioni linfonodali, a dex di dimensioni non sup. a 12 mm, con buona differenziazione ilo-perilare, e con caratteri strutturali di tipo reattivo..lo stesso per quelli inguinali.
da precedenti esami è risultato che ho anche in passato avuto la monucleosi...che tipo di analisi posso fare per scongiurare qualsiasi tipo di malattia?..la ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Gian Luca Michelis

24% attività
0% attualità
0% socialità
SAVONA (SV)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Gentile paziente,
un modesto aumento di volume dei linfonodi sottomandibolari ed inguinali è assolutamente normale e nella maggior parte dei casi legato a una reazione infiammatoria. Il fatto che si tratti di "linfonodi reattivi" è anche confermato dalla morfologia descritta dall'ecografia.
Starei pertanto tranquillo e, se proprio ci dovesse essere un ulteriore aumento di volume, potrebbe essere utile ripetere una visita medica e un'ecografia a distanza di qualche mese.
Cordiali saluti.
Dr. Gian Luca Michelis

[#2] dopo  
Utente 173XXX

la ringrazio tanto egregio dottore....