Utente 211XXX
salve , sono una ragazza di 29 anni da circa un anno ho una grossa pallina sotto la mandibola di circa 3 cm di diametro molto dura che si muove, non le ho mai dato peso perche il mio dentista la attribuiva a un dente che dovevo togliere a causa di una frattura alla corona del dente (il dente l ho tolto dopo un anno e mi si formò una grossissima massa batterica e granulomi)
Tolto il dente il giorno stesso ho iniziato ad accusare dolore forte alla pallina e ora a distanza di 3 mesi dall estrazione è ancora delle stesse dimensioni e fa pochino male ogni tanto ho delle fitte. Non sono sicura se sia un linfonodo reattivo o una ghiandola salivare, oppure inizio ad aver paura che possa essere anche un linfoma.
L ecografia ce l ho fra 12 giorni intanto sto davvero in ansia, vorrei sapere come faccio a capire se è un linfonodo reattivo o ghiandola salivare, se un linfonodo o ghiandola salivare può arrivare a circa 3 cm ed essere durissimo e mobile, io lo sento solo se abbasso il mento e lo sollevo fino alla mandibola, 2 dottori non sono riusciti nemmeno a sentirlo perche bisogna tenerlo fra 2 dita e sollevarlo se tocco solo collo nn si sente lo devo sollevare e da li si sente tantissimo è sia durissimo che grosso una pallina biglia di 3 cm
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Senza una visita non è possibile rispondere alla sua richiesta.

Da quanto scrive è possibile che si tratti di un linfonodo reattivo (effettivamente però 3 cm è un..bel volume !) ed è possibile che il volume non subisca decrementi per tempi anche medio-lunghi

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html

Comprendo la sua ansia per l'attesa, ma che è di 12 giorni mentre >>da circa un anno ho una grossa pallina sotto la mandibola di circa 3 cm di diametro molto dura che si muove, non le ho mai dato peso>>

Non è possibile aggiungere a distanza ulteriori contributi.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 211XXX

Grazie mille per la sua risposta, non mi sono mai allarmata prima perche 3 dottori e anche l'ultimo che mi ha fatto l intervento tolto dente e granuloma e raschiato molto perche avevo tantissima massa batterica(tanto che tutti temevano che non mi prendesse l anestesia perchè dicevano che avevo talmente batteri che forse non sarebbe presa) mi hanno tutti sempre detto che dipendeva dal dente in quanto dopo un anno me lo sono tolta perche avevo paura dell intervento (paura dovuta al fatto che tutti e 3 i dentisti che mi visitarono mi dicevano che dovevano fare tantissima anestesia e che forse non mi avrebbe preso totalmente invece poi ha preso benissimo)
Per tale motivo non mi sono mai allarmata li ho sempre fatti toccare anche al medico base e attribuiti tutti al dente.
Mi scusi la domanda che può sembrare stupida: ma noi abbiamo ghiandole sotto il mento che possiamo sentire e che si muovono se le spostiamo rotonde e dure? perche oggi ho provato a sentire il collo a due mie amiche e hanno la mia stessa pallina forse solo leggermente piu piccola di 2 cm ma l ho sentita anche a loro ...
i dottori ai quali chiedevo info in merito alla mia pallina soli non sono mai riusciti a sentirla perche solo in una precisa posizione e spostandola in alto verso mandibola si sente.
è normale? dalla dimensione e dal fatto che si muove molto ed è molto dura è piu possibile che sia un linfoma?
Ultima domanda dopo l intervento mi faceva malissimo e da quel gg son passati 1 mese e mezzo mi arrivano ogni tanto delle pungicate.
Mi perdoni mi prenderà x matta, però sono una molto attenta alla salute e non sono ipocondriaca ma dopo aver letto di linfomi son terrorizzata, ultime analisi del sangue risalgono a dicembre e i globuli bianchi erano perfetti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Osservi questa figura per verificare QUANTE PALLINE ci possono essere NORMALMENTE
in quella sede

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 211XXX

Sono riuscita a farmi l'ecografia oggi, l'ecografo all'inizio non vedeva tutti i linfonodi che io avvertivo al tatto tra cui uno che sentivo davvero gigante e molto mobile( lo sento solo se lo sollevo fin sopra la mandibola)
Dopo aver insistito infatti mi ha rifatto l'ecografia e ha trovato diversi linfonodi gonfi, le riporto il responso.
Tiroide in sede volumetricamente nella norma, parenchima omogeneo, assenza di lesioni nodulari.
In sede latero cervicale bilateralmente presenza di alcuni linfonodi con i caratteri dell iperplasia reattiva il maggiore dei quali a sinistra misura 6 mm di diametro massimo.
Anche in sede sottomandibolare bilateralmente si apprezza presenza di linfonodi reattivi misuranti mm 10x6,5 a dx 10x7 a sin

Ora con questo responso che ulteriori analisi devo fare? Mi può suggerire tutto ciò che devo fare per scoprire il motivo per il quale sono tumefatti.
è escluso con l'eco che siano linfomi?
Grazie mille dottore
Ilaria