Utente 936XXX
Buonasera, vi scrivo per mi madre.
Donna di 60 anni operata in passato per carcinoma mammario (2008), k retto (2011), 2 melanomi della pelle (2012-2013), tutti tumori maligni primari con linfonodi negativi. Ha subito i veri interventi chirurgici e tutt'oggi non c''è stata la ricomparsa di malattia.
Il 25/2/13 ha eseguito una tac di controllo addominale e toracica e questo è stato l''esito:
Non vi sono segni di ripresa di malattia(retto,mammella,melanoma). Si segnala la comparsa di circoscritta alterazione di ground-glass di circa 11mm con minima componete solida(5mm) nel segmento apico dorsale del LSS non presente del precedente esame del maggio 2012 e quindi probabilmente da flogosi ma rivalutare al prossimo controllo.
Di cosa si tratta questo nodulo polmonare?
E'' qualcosa di allarmante?
A metà aprile 2013 dovrà ripresentarsi al IEO di Milano per eseguire la PET di controllo.
Grazie per il vostro aiuto.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la storia di sua madre è già complessa per le diverse neoplasie primitive insorte indipendentemente in epoche diverse. L'immagine polmonare è sicuramente da seguire nel tempo con TC e PET. Una riduzione o risoluzione confermerebbe l'origine flogistica, invece una eventuale persistenza imporrebbe un ulteriore approfondimento.
L'intervallo di tempo minimo di due mesi per il prossimo controllo programmato è necessario per riuscire a valutare utilmente cambiamenti di questa immagine, in un senso o nell'altro come ho commentato sopra.
Cordiali Saluti
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro

[#2] dopo  
Utente 936XXX

Grazie per la risposta!
Dunque se ho capito bene, in caso le dimensioni di questo ground-glass diminuissero, vuil dire che la cosa non e' allarmante mentre, se dovesse rimanere stabile o aumentare, potrebbe stare significare un inizio di neoplasia maligna?
Grazie ancora per il suo tempo.
cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Anche se le cose non sono mai tanto semplici per ora le confermo come valido il ragionamento che ha fatto.
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro