Utente 835XXX
Salve,
da un anno ho notato la presenza di una "pallina" sul lato sx del cranio, da quasi 6-7 mesi ho un dolore costante in quella zona, che se estende fino alla tempia. A gennaio sono stata visitata da un dermatologo e da un chirurgo, i quali mi hanno detto che si trattava di una ciste e mi consigliarono di toglierla nel momento in cui mi avrebbe dato fastidio. Qualche settimana fà, dopo i costanti dolori, ho eseguito una ecografia e una tac e la dottoressa mi ha detto che si trattava di un osteoma osteoide, ma mi ha anche detto che questo tipo di osteoma non dà nessun sintomo, quindi, secondo lei, i dolori che sento non derivano da quello e che non è possibile operarlo. Ha concluso la visita dicendo di stare tranquilla e di controllarlo una volta l'anno se necessario. Nonostante ciò, io continuo ad avere dei dolori proprio in corrispondenza dell'osteoma, spesso non posso neanche pogiare la testa sul cuscino. A questo punto vorrei sapere: è vero che l'osteoma non provoca nessun dolore? Esistono cure per calmare il dolore?
La ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo i dolori sono disturbi aspecifici e per essere interpretati necessitano di un esame clinico REALE.

Mi dispiace ma nel suo caso il consulto virtuale mostra i suoi limiti.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 835XXX

Si, sicuramente non si può stabilire virtualmente la causa del mio dolore. Ciò che vorrei sapere è se è vero che l'osteoma non provoca nessun dolore, dato che la dottoressa lo ha escluso categoricamente.
La ringrazio comunque per avermi risposto!