Utente 313XXX
sono giovanni e la mia lotta comincia nel 1999 quando mi fu diagnosticata la presenza di feocromocitomi bilaterali e mi furono asportate le ghiandole surrenali.
nel 2009 mi è stato diagnosticato un carcinoma al pancreas di tipo neuroendocrino con conseguente asportazione totale del pancreas, coliciste, digiunostomia , pilorostomia. a distanza di 3 anni e mezzo in seguito a tac mi è stata riscontrata una lesione alle ossa del bacino.. non ho dolore al bacino mentre sento un forte dolore alla scapola sx stesso lato della lesione al bacino. domani farò la scintigrafia ossea. credete che possa essere una metastasi quindi una lesione secondaria che segue il caso primario (pancreas) oppure è un qualcosa di normale a soggetti che hanno avuto una simile avventura?
aspetto risposta.

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Buonandi

24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
I tumori neuroendocrini possono dare metastasi ossee.
Attenda l'esito della scintigrafia ossea.

Cordialmente.
Dr. Pasquale Buonandi
Medico Chirurgo specialista in Oncologia